HomeNotizieFoodnews ed eventiAlla scoperta del biologico in Sicilia.

Alla scoperta del biologico in Sicilia.

banner-uliveto

Nella Sicilia sud orientale, in località Contrada Zisola, si trova l’Azienda Agricola Ciccone. Incastonata nel meraviglioso panorama dell’altopiano degli Iblei, sorge a circa un chilometro dalla monumentale città di Noto. Il territorio, dalla natura pressoché incontaminata, è tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità. Flavia Ciccone, titolare dell’Azienda, ha gentilmente concesso un’intervista agli amici del nostro blog.

Bio-Agricola-Ciccone

Flavia, ci racconti un po’ la storia della Sua Azienda…

L’Azienda è stata fondata negli anni Cinquanta da mio nonno, che l’ha tramandata a mio padre e ai miei zii. Dopo la morte di mio nonno, mio padre ha preso le redini dell’attività, con l’intenzione, purtroppo mai realizzata, di renderla un agriturismo. Morto mio padre, mia madre, mio fratello ed io abbiamo cercato di portare avanti l’azienda vendendo all’ingrosso. Dallo scorso anno abbiamo deciso di far conoscere la qualità dei nostri prodotti anche qui a Roma.

Quando siete passati dalla coltivazione tradizionale a quella biologica?

Nel 2007 fu mio padre a decidere di convertire l’azienda agricola da convenzionale a biologica, privando i nostri frutti dei vari pesticidi chimici, utili per abbellire l’estetica, ma nocivi per la nostra salute. Il marchio biologico è garantito dall’ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale).

Come è strutturata la Vostra Azienda?

Io sono la titolare e la gestisco insieme a mia madre e a mio fratello. Abbiamo due agronomi, un commercialista e due operai di fiducia che con grande dedizione lavorano i nostri 30 ettari di terreno.

Cosa Vi ha spinto a preferire la qualità alla quantità?

I nostri prodotti sono sempre stati di alta qualità, anche quando c’era l’agricoltura tradizionale. Nostro intento primario è stato quello di perseguire un ideale di scelta etica, volto a mangiare sano e a vivere meglio e in salute, unito anche alla possibilità di usufruire della sovvenzione che la Comunità Europea elargisce a tutte le aziende che passano al biologico.

E’ vero che i prodotti biologici non hanno bisogno di concimi?

E’ assolutamente falso, anche se alcuni vorrebbero farlo credere. Troppe persone parlano senza cognizione di causa. Una pianta non concimata è una pianta abbandonata, improduttiva. Un prodotto biologico è trattato con concimi biologici, i quali non sono nocivi alla salute e costano il doppio dei concimi normali. Per questo la Comunità Europea dà sovvenzioni alle aziende che adottano il metodo bio.

Quanto è diffusa in Sicilia l’agricoltura biologica?

In Sicilia il business dell’agroalimentare biologico sta sempre più prendendo piede, facendo segnare quote di mercato molto ampie. Bisogna anche dire che molte aziende, in particolare quelle che producono vino (nella nostra zona è famosissimo il Nero d’Avola DOC), hanno difficoltà a convertirsi al biologico, vista la manutenzione particolare che richiede la vite e la conseguente lavorazione per ottenere il vino, che richiede costi non indifferenti.

Quali prodotti coltivate?

Coltiviamo soprattutto agrumi, il nostro punto di forza: diverse qualità di arance, limoni, pompelmi e mandarini, ma abbiamo anche una vasta quantità di olivi con cui produciamo un eccellente olio extra vergine di oliva, estratto dalle olive Moresca e Verdesca. Il nostro olio ha un sapore aromatico e fruttato e un colore verde intenso.

uliveto-2

Inoltre abbiamo mandorle, soprattutto la famosa Pizzuta d’Avola, ma anche la qualità romana, dolci e saporite. Da quest’anno abbiamo iniziato a produrre anche il miele, che non viene sottoposto a processi di pastorizzazione, tipici del miele tradizionale, e che quindi rimane grezzo, anziché liquido.

I prodotti che finora hanno riscosso più successo?

Agrumi e olio sono i prodotti che vanno per la maggiore, ma anche le mandorle e il miele sono stati molto apprezzati dai nostri clienti.

Chi sono i Vostri clienti abituali?

Finora abbiamo venduto prevalentemente all’ingrosso e a conoscenti ed amici. Quest’anno abbiamo deciso di vendere anche al dettaglio, con l’intenzione di creare un filo diretto tra produttore e consumatore e di esportare in futuro i nostri prodotti all’estero.

Immagino che questo Vi abbia spinto ad approdare al mercatino natalizio di San Giovanni dello scorso anno…

Sì, vogliamo allargare la nostra clientela e farci conoscere. Il mio socio Lorenzo mi ha proposto di partecipare al mercatino ed ho subito accettato. Lui da tempo fa mercati a Roma: ogni sabato e domenica è da Palombini all’Eur, dove i clienti possono trovare anche i prodotti della mia Azienda e di altre aziende siciliane a marchio bio, con cui abbiamo stretti rapporti di collaborazione. Per citare alcuni di questi prodotti: i pomodori secchi, il latte di mandorle pizzute d’Avola, squisite marmellate di agrumi, contenenti fino all’80% di frutta, e vari pesti siciliani. Come non menzionare poi l’ottimo cioccolato di Modica dell’Antica Dolceria Rizza? Prodotto con una ricetta risalente al 1746, il cioccolato di Modica, nel corso della sua lavorazione, non viene sottoposto alla fase del concaggio. La massa di cacao viene amalgamata allo zucchero semolato ad una temperatura di circa 35/40°, senza l’aggiunta di grassi, lecitine e altro burro di cacao, oltre a quello naturalmente contenuto nelle fave. Il risultato è costituito da tavolette di colore marrone non uniforme, dalla caratteristica granulosità. L’aroma è quello naturale, tipico della qualità di fave di cacao utilizzate. E’ un cioccolato originale ed unico nel suo genere, il cui aspetto opaco e l’affioramento di sfumature biancastre sono dovuti al non temperaggio. Grazie a questa tradizionale tecnica di produzione sono preservate tutte le caratteristiche organolettiche e le componenti salutistiche delle fave di cacao.

E’ possibile acquistare online i Vostri prodotti?

Tutti coloro che fossero interessati all’acquisto dei prodotti della BIO Agricola Ciccone possono contattarmi all’omonima pagina Facebook o all’indirizzo mail agricolaciccone@virgilio.it; concorderemo insieme le modalità di acquisto. Attualmente mi sto occupando della realizzazione del nostro sito, dove presto sarà possibile procedere facilmente ad ordinazioni ed acquisti online, senza la mia intermediazione.

Quali sono i progetti futuri della BIO Agricola Ciccone?

Vorremmo esportare i nostri prodotti anche all’estero, soprattutto olio, mandorle e miele. In America, dove da tempo si è stabilita una mia zia, il biologico sta ottenendo molto successo. Ecco, mi piacerebbe molto portare lì un po’ della mia Sicilia.

di Francesca Bianchi

Comments