HomeArticles Posted by Michele Polignieri

Written by

Nato in Calabria nel marzo del 58 da genitori pugliesi, esercita la professione di Medico Veterinario Igienista (Qualità e Sicurezza Alimentare) presso la ASL BA con mansione di Ispezione e Controllo degli Alimenti di origine animale. E’ Iscritto a SLOW FOOD ITALIA dal 1995 di cui è docente per i corsi MASTER OF FOOD (Formaggi-Carni-Salumi-Olio extravergine), oltre che per l'aggiornamento degli insegannti del MIUR. Fonda nel 2007 l'Associazione "Il Sogno di Arlecchino_Ricerca e tutela della Biodiversità" che candida alla gestione del progetto pilota "CENTRO STUDI PER LA TUTELA DELLA BIODIVERSITA' E DEL TURISMO SOSTENIBILE" ed all'utilizzo di terapie "ALTRE" nel contesto del disagio mentale; Sommelier, ha collaborato al progetto editoriale dell'A.I.S. Puglia "Messaggi in Bottiglia" e di Slow Food Editore EXTRAVERGINE . E’ Iscritto dal 2011 all'Albo Nazionale degli Assaggiatori di Olii di Oliva Vergine ed Extravergine. Ha conseguito nel 2007 la laurea in Scienze della Maricoltura ed Igiene dei Prodotti Ittici presso l'Università degli studi di Bari e, nel 2015, il Master in Cultura dell'Alimentazione e delle Tradizioni Enogastronomiche presso la Facoltà di Filosofia, Uniroma 2, di Tor Vergata.

Top Stories

In questa sezione ospitiamo le creazioni che sono reperite sulla rete da nostri autori, amici e lettori.      La rubrica

E’ una delle 3 bevande più gettonate del Giappone tra gli Health drinks, ossia le cosiddette bevande salutari.      Sbarcata

Lunedì 15 Gran Galà alla Mostra d’Oltremare per discutere delle prospettive future di un settore in crescita      Riunire in una

Provolone del Monaco Dop, sabato pomeriggio Agerola ospita il premio “Andrea Buonocore”      Ultima tappa della undicesima edizione del “Gran

A Gragnano, patria della pasta, la finalissima della sfida dedicata alla Dieta Mediterranea      Ad Alba Esteve Ruiz, chef del

     Quando si lavora  di continuo, quando ci si sofferma a pensare alle tante cose che dovresti ma che

Martedì 9 gennaio Slow Food Campania ricorda Rita Abagnale con una serata conviviale e una raccolta fondi dedicata all’Ospedale “Andrea Tortora” di

In questa sezione ospitiamo le creazioni che sono reperite sulla rete da nostri autori, amici e lettori.      La rubrica

/