HomeArticles Posted by Pasquale Basile

Written by

Pasquale Basile nasce il 10 settembre del 1982. Dopo aver conseguito il diploma al liceo scientifico Rummo di Benevento, si iscrive alla facoltà di Scienze Politiche dell'Università Orientale di Napoli. Non finisce gli studi per intraprendere e seguire la passione per la cucina. Comincia come lavapiatti nelle stagioni estive in ristoranti del beneventano fino ad approdare ai fornelli come commis di cucina ed arrivare a gestire una cucina vera e propria nel 2006 presso il Mosaico Cafe di Benevento. Nel 2009 frequenta la scuola professionale della città del gusto del Gambero Rosso a Roma conseguendone diploma che lo porterà a lavorare al Ribo di Termoli come capo partita ai primi. Di ritorno a Benevento lavora per un breve periodo alla Pignata e poi segue l'apertura e l'inizio di un agriturismo alle porte della città. Dopo diverse esperienze nella provincia di Benevento e Avellino avvia un suo progetto a Foglianise, il Tintori 2.0 modern bistrot. Dal 2015 è lo chef di Dionisio Ristorante e Gastronomia a Benevento.

Top Stories

     Con la sua “Valpoterra” conquista il titolo di pizzaiolo più originale del mondo ma anche di pizzaiolo chef

In questa sezione ospitiamo le creazioni che sono reperite sulla rete da nostri autori, amici e lettori.      La rubrica

     Gli appassionati di birre artigianali (prodotte da piccoli birrifici o microbirrifici, non pastorizzate e possibilmente non filtrate )

     Le realtà di Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata de Goti, Solopaca e Torrecuso impegnate in un progetto ambizioso mirato

     Ritorna l’appuntamento con “Il Principe delle Radici”, il Tartufo nero; un evento  esclusivo al ristorante di Angelo D’Amico

     Il menù serale comprende 5 panini dedicati ad artisti partenopei: inaugura Andrea Sannino      In un’epoca in cui

In questa sezione ospitiamo le creazioni che sono reperite sulla rete da nostri autori, amici e lettori.      La rubrica

     A metà ottobre sbarcano a Roma due nuovi locali siglati Birra del Borgo che strizzano l’occhio al Bancone

/