HomeTestati per voiPesceLa bottarga di muggine di Nazario Biscotti

La bottarga di muggine di Nazario Biscotti

bottarga-1

     Diversa dalla più famosa lavorata in Sardegna, la Bottarga di muggine, meglio conosciuta in Puglia come “Bottarga di cefalo”, prodotta da Nazario Biscotti, conserva intatto il sapore delle acque poco salate della laguna di Lesina, situata ai piedi del Gargano, in Puglia.

bottarga-2     Riconoscibile in questo prodotto la mano durante la lavorazione dello Chef Nazario Biscotti, che ferma sotto vuoto al momento giusto la maturazione-stagionatura di questo straordinario prodotto, perpetrando un antico rito che per la prima volta da queste parti, viene citato su di un testo scritto attorno all’anno 1450.  

nazario-biscotti

     Nazario, abituato com’è a riconoscere e preparare i prodotti della pesca in laguna della sua città, Lesina (Fg), dove assieme alla moglie Lucia Schiavone, anch’essa Chef di cucina, gestisce con successo il Ristorante “Le Antiche Sere“, i due conoscono bene tutti i segreti di questo tipo di pesci, i cefali, che assieme alle famose “Anguille di Lesina”, tanto amate persino da Federico II, costituiscono la tipicità gastronomica di questo luogo. 

     Così come accade per la sua Bottarga, che una volta in bocca rivela tutta la freschezza del prodotto, la cucina dello Chef Nazario Biscotti, svela nel suo gusto un paesaggio incantato, un borgo di tenaci pescatori di Laguna, l’odore acre della nebbia di primo mattino, il profumo delle reti da pesca… Preparatevi qui, ad un gusto irripetibile ed “onesto”.

     Possa il cielo proteggere quest’uomo dalla tentazione di smettere di fare ciò che fa!!! 

di Gianni Ferramosca

Comments