HomeNotizieFoodnews ed eventiIl BuonPescato Italiano ritorna a Salerno

Il BuonPescato Italiano ritorna a Salerno

BuonPescato

AL SALERNO BOAT SHOW SI DISCUTE DELLE NUOVE FRONTIERE DEL MARE
CON IL PROGETTO “BUONPESCATO ITALIANO”

Venerdì un Talk con le Istituzioni e gli Operatori e una Fish Experience
per raccontare il valore economico e turistico di “comunicare la Pesca”

     Giunge al momento clou la presenza al Salerno Boat Show – Nautica in Sud del BuonPescato Italiano, brand ideato da Studio Nouvelle srl nel 2013 per un tour nazionale finanziato dal Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Direzione Generale Pesca Marittima e Acquacoltura e ancora oggi attivo con numerosi eventi in tutto il Sud Italia.

     Mentre continuano infatti le attività rivolte alle scuole della città e della provincia realizzate dalla libroteca Saremo Alberi per il network Campania per Bimbi, si attende la giornata di venerdì 12 quando due importanti incontri prenderanno vita al PromoTruck del BuonPescato.

Il primo incontro è previsto alle ore 17,00

BuonPescato

     Con il Talk sul tema “Le nuove frontiere del mare”, un appuntamento che, partendo dalla storia della marineria, proverà a delinearne il futuro attraverso le politiche sulla pesca nazionali e comunitarie con la partecipazione di Franco Alfieri, Consigliere delegato dal Presidente della Giunta Regionale della Campania ad Agricoltura, Caccia e Pesca; Salvatore Benvenuto, Dirigente Settore Pesca MIPAAF – Responsabile FEAMP; i proff. Giuseppe Iovane e Aniello Anastasio del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Dario Loffredo, Assessore al Commercio e alle Attività Produttive del Comune di Salerno; Massimo Spagnolo, D Economista della Pesca – Direttore IREPA – Assistenza Tecnica al MIPAAF e Paolo Giarletta, responsabile generale progetto BuonPescato Italiano. Coordina l’incontro il giornalista Antonio Puzzi.

A seguire, alle ore 19,00

     Lo chef Gerardo Denza realizzerà, con la partecipazione del pubblico, le gustose polpettine di alici su fonduta di mozzarella di bufala e gocce di colatura di alici di Cetara in una emozionante Fish Experience, ovvero un incontro che si professa più di un laboratorio, molto più di una cena, travalicando i confini degli ormai proliferanti laboratori di degustazione. Conducono l’appuntamento i giornalisti Monica Piscitelli e Antonio Puzzi con la partecipazione del Presidente dell’Associazione Distretto Turistico Costa d’Amalfi, Andrea Ferraioli, del Fiduciario Slow Food Salerno, Alfonso Del Forno e della responsabile del progetto Alleanza Slow Food dei Cuochi per Campania e Basilicata, Rita Abagnale.

BuonPescato

«La giornata di venerdì vuole essere un momento di riflessione sul mondo della Pesca in Italia con un focus particolare sulla nostra Regione – dichiara Paolo Giarletta, AD di Studio Nouvelle srl e responsabile generale del progetto BuonPescato Italiano. Intendiamo con questi appuntamenti dare seguito a quanto intrapreso sin dal 2013 con il progetto “BuonPescato Italiano”, rinvigorendo il dialogo mai interrotto con il mondo istituzionale a livello locale e nazionale e quello della produzione. Sarà questa l’occasione per presentare anche due nuovi strumenti per promuovere la filiera ittica attraverso la comunicazione digitale: il portale buonpescato.it e l’app che consentiranno in qualsiasi momento di ottenere informazioni e approfondire ricerche inerenti il mondo della pesca».

L’ingresso alla manifestazione e alle sue attività è gratuito.

Il BuonPescato Italiano ritorna a Salerno dopo quattro anni.

     Nel 2013, grazie ai fondi FEP del Ministero per le Politiche Agricole Alimentari e Forestali – Direzione Generale Pesca Marittima e Acquacoltura, il progetto visitò 45 città in 5 regioni (Veneto, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia), percorse 23.798 chilometri, incontrò 84.063 persone, ospitò 310 relatori in 35 Convegni, 8.372 bambini con il Concorso “Piccoli ma Buoni “, 60 Ristoratori con il Concorso “Piatti d’autore” e i Cooking Show e offrì 25.000 degustazioni con oltre 2.200 chilogrammi di pesce. Tutte le informazioni sul progetto sono su www.buonpescato.it

     La presenza del BuonPescato Italiano al 2° Salerno Boat Show è realizzata in collaborazione con Iasa, Riba Sud, FG Industria Grafica, Coffee House Lavazza, Chef a Casa Tua – Gerardo Denza, Cantine Federiciane, Casa di Baal, Cantina Firosa, Campania per Bimbi e Nueva Group.

Comments