HomeRicetteAmatorialiCaponatina di polpo con melanzana rossa e cacio ricotta

Caponatina di polpo con melanzana rossa e cacio ricotta

Maremmabanner

Riportiamo la Ricetta del Blog Un pezzo della mia Maremma per il Concorso IO Chef reperibile al seguente link:
http://www.unpezzodellamiamaremma.com/2013/09/caponatina-polpo-melanzana-rossa-cacio-ricotta-2.html/

Con questa ricetta, Caponatina di polpo con melanzana rossa e cacio ricotta partecipo al concorso Iochef, organizzato dall’Unione Regionale chef lucani 27° Congresso Internazionale della Federazione Italiana Cuochi (F.I.C.) che si terrà a Metaponto dal 7 al 10 Ottobre 2013. Amministratrice del Concorso è Teresa del Blog Scatti Golosi. Ho ricevuto tanti ottimi prodotti di questa splendida regione. La Lucania dal punto di vista culinario, e non solo, offre una serie di prodotti Igp come i fagioli di Sarconi, il pane di Matera, la Dop melanzana rossa di Rotonda, il pomodoro secco di Tolve, i peperoni croccanti, Igp, di Senise, l’olio, i ceci neri, insomma un concentrato dei migliori prodotti italiani in una sola regione, anche piccola. Andiamo ad illustrare la mia proposta: la Caponatina di melanzana rossa e cacio ricotta.

Ingredienti per Caponatina di polpo con melanzana rossa e cacio ricotta:

1 polpo verace, io ho usato la parte finale dei tentacoli con il resto ho fatto un’insalata di mare
le melanzane rosse di Rotonda
i fagioli di Sarconi
sedano, carota, cipolla
olio evo biologico, Tenute Zagarella
vino bianco
cacioricotta
pane di Matera
crema di melanzana rossa

Tagliare a piccoli tocchetti il sedano, la carota, la cipolla e metterli in un tegame con qualche cucchiaio di olio. Appena diventano biondi aggiungere i tentacoli del polpo, far rosolare anche questi e poi aggiungere un bicchiere di vino bianco, salare poco, chiudere con il coperchio e far cuocere a fiamma bassa. Dopo cotti tagliateli a pezzettini meno un paio per la decorazione.

Svuotare le melanzane con un cucchiaino dopo aver tagliato la calotta, l’interno metterlo a cuocere a tocchetti in una padella con olio e poco sale, mentre la melanzana svuotata, anche la calottina, fatela bollire per qualche minuto in acqua e aceto, poi mettetele capovolte, in un canovaccio ad asciugare.

Cuocere i fagioli, che avrete tenuto a bagno dal giorno prima, in una pentolina (sono pochi non vale la pena usare la pentola a pressione, così controllate meglio la cottura, non devono essere sfatti, devono rimanere al dente, salateli solo a fine cottura.
Una parte di fagioli teneteli da parte e frullateli con l’acqua di cottura e olio.

Grattugiate un po’ di cacioricotta e mettetelo in una padellina, appena si scioglie giratelo e fatelo cuocere a fuoco basso, toglietelo e fatelo freddare, lo userete per decorare il piatto

Quando tutto sarà pronto unire tutti gli ingredienti, i fagioli, le melanza

ne e il polpo, condire con pepe e sale, aggiungere abbondante cacio ricotta grattugiato, alcuni cucchiai , e con questa farcia riempire le melanzane.

Nel piatto che decidete di portare a tavola colate da un chinoise i fagioli frullati e posateci sopra le melanzane, qualche fetta di pane di Matera grigliato con sopra la crema di melanzana rossa e guarnite con qualche tentacolo che avrete lasciato intero.

La mia ricetta, Caponatina di polpo con melanzana rossa e cacioricotta è pronta.

Inserito da La Redazione

Comments