HomeVisitati per voiBistrotLa casa della birra napoletana è a Torre del Greco!

La casa della birra napoletana è a Torre del Greco!

Casa Kbirr

     A Torre del Greco, lungo il Miglio d’Oro, nei pressi di Villa Campolieto, proprio in una delle “dependance” di una delle meravigliose ville che si trovano in zona, sostituita oggi da moderne costruzioni, nasce Casa Kbirr, la casa della birra artigianale interamente prodotta e dedicata a Napoli.

Casa Kbirr

     Così come il progetto Kbirr, anche il locale nasce da una idea di Fabio Ditto, creatore di questa birra partenopea che si caratterizza, oltre che per la qualità, anche per i nomi e le grafiche utilizzate, profondamente ispirate alla cultura e alla tradizione partenopea.

Casa KBirr è un locale dall’impostazione informale che vuole ricordare atmosfere casalinghe

     Sia negli ambienti che nella cucina strettamente partenopea e “di casa”. Infatti la chef Sabrina Russo propone piatti della tradizione napoletana quali ragù, genovese, soffritto, serviti in deliziosi tegamini di alluminio monoporzione, da lei reinterpretati e, nei limiti del possibile, alleggeriti per consentire agli avventori di osare con più assaggi.

Casa Kbirr

     Una intera sezione del menù è dedicata alle frittatine di pasta, declinate in varie interpretazioni, dalla più classica a quella con ragù, con pasta e patate o con genovese, perfette come accompagnamento alle birre.

     Ingredienti scelti e del territorio, come per esempio la pasta del Pastificio Gentile di Gragnano, pane del Panificio Malafronte, carni di Griff Burger e Sabatino Cillo, taralli di Leopoldo.

Casa Kbirr

     Ovviamente la fa da padrona la birra di casa, nelle sue versioni come la lager Natavot, la Scotch Ale Jattura, la Imperial Stout Paliat, birra complessa dalla gradazione abbastanza alta con note di caffè, cioccolato amaro e nocciola, perfetta sui dolci.

Birra e Arte Partenopee

     Come già era accaduto per la grafica delle birre, Fabio Ditto sceglie, anche per il suo locale, di portare avanti il connubio tra la birra partenopea per eccellenza e l’arte che è viva e fiorente in città.

     Alle pareti di Casa Kbirr ecco che troviamo quindi le opere realizzate appositamente per Fabio dalla vulcanica Roxy in The Box, artista napoletana famosa per i suoi interventi di street art, legati quasi sempre a personaggi famosi da lei reinterpretati.

Casa Kbirr

     Accanto alle opere di Roxy i quadri dell’amico Nicola Masuottolo che nei suoi “Futtetenne” interpreta San Gennaro, rendendolo una vera icona della città di Napoli.

     Pezzi d’arte anche le lampade realizzate dalla cooperativa di ragazzi della Sanità, Iron Angels.

     E ancora sculture in legno ispirate alle etichette “Kbirr” di Eddy Ferro e le opere tridimensionali realizzate secondo il concetto di “up-cycling” (riuso dei materiali) da Luigi Masecchia.

Casa Kbirr
Corso Vittorio Emanuele, 53
Torre del Greco (NA)
081 18361861
Aperto solo a cena

Comments

Written by

Calabrese, un po' lucana, napoletana per residenza, mamma e moglie per "famiglia", avvocato per l'albo, "cucinatrice" (non ho presunzione di chiamarmi "cuoca") ed assaggiatrice per passione. Mi piace parlare di cibo, cucinato da me, da altri, anche solo visto o annusato. Certamente curiosa.