HomeTestati per voi
Archive

     La seconda edizione della manifestazione trevigiana Gourmandia ha ospitato alcune tra le eccellenze produttive della penisola italiana: oltre 200 artigiani del gusto, street food  di qualità, e un ricco programma di

Bagliori oro chiaro di media intensità illuminano questo piccolo scrigno sigillato dal tempo.      Al naso, si percepisce una delicata eleganza olfattiva, e, sebbene in un primo momento le sfumature odorose tardino a

Una piccola oasi della carne.      Ecco come definire il Kipò, il locale aperto dal giovane chef mariglianese Francesco Vernace, a Mariglianella, a due passi da Pomigliano d'Arco e Nola.      Ambiente tranquillo,

Vespolina, 2014, Stefano Vampari, DOC Colline Novaresi      La Vespolina è un vitigno coltivato nell’Alto Piemonte che viene utilizzato, per lo più, nell’uvaggio di alcuni vini importanti, sia DOC che DOCG, quali il

     No, nessun corpo contundente con la forma del saporito cacio. Voglio solamente raccontarvi di un vino, anzi, di un vitigno che con il formaggio ha in comune il nome, il Pecorino.  

"Complimenti all'autrice di queste ottime righe. Ben scritte, chiare, ben organizzate. Da anni mi chiedo perché nessuno abbia mai pensato di proporre la canna da zucchero, matura e ricolma di buono, in forma

     1860. Mentre in Italia ci si affannava a fare i conti col Risorgimento e ci si auspicava l’imminente unità, in Borgogna nasceva la Maison Regnard, una delle più antiche maison vitivinicole

     Ad eccezione di alcune digressioni di gioventù, in cui si frequentano i pub con gli amici e si trascorrono interi sabato sera a mangiare panini, patatine e alette di pollo fritte,