HomeRicetteProfessionaliCavatelli con baccalà. La ricetta!

Cavatelli con baccalà. La ricetta!

cavatelli-con-baccalà-banner

Una mattina un mio caro collega mi svegliò invitandomi a fargli compagnia durante uno show cooking  sul baccalà, anzi , mi disse: “Perché non prepari un piatto anche tu???” Allora corsi al ristorante , aprii il frigorifero e con ciò che avevo quella settimana in carta nacque questo piatto: semplice, veloce e molto gustoso!

Cavatelli con primo sale e pomodorini pachino su spuma al baccalà e petali di fiori eduli
Calorie: 387
Tempo di preparazione: 10 min.
Tempo di cottura: 15 min.

Ingredienti per 4 persone

per la pasta:
300 g di semola di grano duro
150 ml di acqua
10 g di sale

Per la salsa
100 g di pomodorini pachino
120 g di primo sale
Olio extravergine  q.b.
Aglio in camicia

Per la spuma:
200 g di baccalà dissalato
100 ml di latte
30 g burro fresco
Cipolla q.b.
Petali di fiori eduli per guarnire

Preparazione

Prima fase, per la pasta:
Impastare la semola con l’acqua e il sale, avvolgere l’impasto con la pellicola e lasciar riposare un paio d’ore. Ricavare dei piccoli cingoli da tagliare e tirare con un solo dito per ricavarne la classica forma del cavatello .

Seconda fase, per la salsa:
Tagliare i pomodorini e saltarli in padella con uno spicchio d’aglio in camicia e un filo d’olio extravergine.  Tagliare a pezzi piccoli il primo sale e aggiungerlo solo alla mantecatura della pasta.

Terza fase, per la spuma:
Soffriggere la cipolla con il burro, aggiungere il baccalà e lasciar cuocere per qualche minuto. Coprire con il latte e bollire per 10 minuti. Emulsionare il tutto con un frullatore ad immersione aggiustando di sale.
Posizionare la spuma sul fondo del piatto e la pasta saltata in padella con la salsa sopra ad essa. Decorare con i petali eduli .

 Stumenti
Tagliere
Trinciante
Pentolino per la spuma
Padella per la salsa
Casseruola
Frullatura ad immersione

di Giuseppe Pocchiari
Hotel Castagneto
Melfi (PZ)

cavatelli-con-baccalà

Comments