HomeNotizieFoodnews ed eventiCristina Bowerman. Le lampare si tingono di rosa

Cristina Bowerman. Le lampare si tingono di rosa

cristina bowerman

Anche se per una sola sera, Cristina Bowerman, chef dal doppio incarico presso il Glass Hostaria ed il Romeo di Roma, ritorna finalmente in Puglia, nella sua regione d’origine, lì dove da giovanissima, conseguì persino una laurea in giurisprudenza presso l’università di Bari, prima di partire poi, per San Francisco ed incontrare i fornelli.

La Bowerman ritorna questa volta in Puglia per una cena-evento, “una quattro mani” realizzata assieme allo chef Giovanni Lorusso, resident chef presso lo storico ristorante Le Lampare al Fortino di Trani, dove venerdì scorso, si è tenuta La Cena Rosa del Golfo, che ha visto protagonisti, oltre che i loro straordinari piatti, anche i toni morbidi ed eleganti del Rosa del Golfo, il primo vino rosato del Salento ottenuto da uve Negroamaro, che proprio quest’anno, compie i suoi primi cinquant’anni di storia.

Il suggestivo evento “rosa”, voluto ed ideato da Antonio del Curatolo, patron, assieme a sua moglie, del meraviglioso ristorante situato sulla punta orientale del porto Trani e ricavato all’interno di una cattedrale romanica, arriva a seguito, dell’importante riconoscimento ricevuto pochi giorni fa a Roma, da parte della Guida Bibenda, che dopo avergli assegnato il premio come “Ristorante dell’Anno”, gli assegna anche il prestigioso riconoscimento “Ristorante Cinque Baci 2015”.

Il Menu della serata:

All’Arrivo
Rosa del Golfo Brut Rosé”
Metodo Classico
Con le Dita… Fine de Carantec, Serrano al Taglio, Cuore di Burrata, Alici del Cantabrico
e … non toccatemi il Formaggio
*Cornetto salato di Canapa Rose Noir, Hummus e Uova di salmone

In Terrazza
Da Romeo: Pagnottina di Pane “tipo Lariano”
Emulsione all’Olio di Oliva
Rosa del Golfo Rosato 2014”
Tartare di Manzo e Tonno, Capperi di Pantelleria, Arancia e Tobiko al Wasabi sbriciolato
(di Cristina Bowerman)
Mischiato Potente di pastificio dei Campi al sapore di Mare con Alghe e Shiro Miso
(di Cristina Bowerman)
Vigna Mazzi Rosato 2013”
Filetto di Triglia, Passata di Pomodoro Fiaschetto di Torre Guaceto e Fiori di Origano
(di Giovanni Lorusso)
Grappa Rosa del Golfo”
La Sacher … Moderna
(di Giovanni Lorusso)

Incoraggiata questa volta da una proprietà tra le più attente e capaci della ristorazione pugliese, Cristina Bowerman, appare a sua agio qui alle Lampare, addirittura, non sembrano più tanto lontani i giorni della sua “baresità”, infatti, recuperando in parte quella memoria, presenta due piatti che incantano gli ospiti presenti alla cena. La complessità dei piatti da lei proposti, rasenta la perfezione, frutto evidente, di quel lungo viaggio controcorrente, ricco di professionalità e di vita, che l’ha portata “da Cerignola a San Francisco e ritorno”, sino qui a Trani.
Quando le chiedo cosa sia rimasto ancora di pugliese in lei, mi risponde sorridendo: “Tutto!!!”.

Lo stesso discorso vale anche per Giovanni Lorusso, anche lui in passato è stato uno chef con la valigia. I suoi anni trascorsi in Corea si vedono tutti nei suoi piatti, leggendo tra le righe, si scoprono consistenze e tecniche di cottura che arrivano da lontano, da quell’oriente, tanto caro a chi vive da queste parti.

Con “La cena Rosa del Golfo”, il signor Antonio del Curatolo mette in archivio un’altra serata memorabile, per il suo Ristorante “Le Lampare al Fortino” e per la stessa Puglia.

LE LAMPARE AL FORTINO
Via Tiepolo s.n.- Molo Sant’Antonio (c/o Fortino)
70059 Trani (BAT) Puglia
Tel.: 0883.480308
Giorno di chiusura: Martedì (non festivo)

Gianni Ferramosca

Comments