HomeTestati per voiDolci e gelatiDedicato alle banche. Un gelato alla Feta. La ricetta.

Dedicato alle banche. Un gelato alla Feta. La ricetta.

bandiera-grecia-banner

Fa caldo e il gelato è quanto di più appetibile ci sia per nutrirsi.
Cosa c’è di più fresco di un gelato salato?
Si serve come antipasto, meglio ancora come pasto unico completo e stuzzicante.
Ora..da stamattina non so perchè ma mi ronza in testa la Feta greca..mah!
E allora faccio un gelato. A noi gelatai ci prende così!
Eccovi la ricetta del gelato alla feta.

Ingredienti:
700 gr. di latte fresco di qualità
250 di zucchero saccarosio
150 gr. di panna fresca
100 gr. di formaggio feta (mi raccomando verificate che sia fatto in Grecia e non in Danimarca o altrove!)
100 gr. di miele (preferibilmente di acacia)
una manciata di olive verdi
un paio di foglie di basilico

Procedimento.
Riscaldare latte e panna, a 85° aggiungere il saccarosio e un pizzico di sale. Far riposare la miscela in frigo. Successivamente aggiungete 100 gr. di formaggio feta tagliata a cubetti.
Emulsionate il tutto con 2 foglie di basilico fresco.
Passate tutto al minipimer, poi bilanciate con 100 gr.  di miele, del tipo a vostro piacimento, tenuto conto che quello d’acacia ha un sapore sempre più delicato.
Mettete nella gelatiera e, nel mentre lavora, tagliuzzate olive verdi in quantità a vostro gusto.
Quando pronto, trasferite nei bicchierini e guarnite con due gocce d’olio extravergine delicato.

Dedicato alle banche. Così!

di Pina Molitierno

Foto prelevata dalla rete e rimovibile su semplice richiesta. Nel frattempo si ringrazia l’autore che ci è sconosciuto.

Comments