HomeRicetteAmatorialiDi Terra Lucana
Piedibanner

Riportiamo la Ricetta del Blog 4 piedi e 8,5 pollici per il Concorso IO chef reperibile anche al seguente link:
http://4piedi8-5pollici.blogspot.it/2013/09/in-lucania-con-io-chef.html

La Federazione italiana Cuochi (F.I.C.) in occasione del 27°Congresso che si svolgerà a Metaponto, da 7 al 10 Ottobre, decide di dare Voce e Gusto alla regione Lucania con un contest rivolto a Food Blogger
read more scattigolosi

Il Contest è curato, con grande ironia e simpatia ,da Teresa De Masi di scattigolosi e da Giustino Catalano di ditestaedigola
Grande passione ed intelligenza, in questa bella iniziativa, ché alla bella carica dei 101 partecipanti ,invia un pacco prezioso colmo di splendidi prodotti di tipici
Pane di Matera IGP
Olio Extravergine di oliva Majatica
Crema di Melanzana Rossa di Rotonda DOP
Cacioricotta Lucano
Fagioli di Sarconi IGP
Melanzana rossa di Rotonda DOP
Peperoni rossi di Senise IGP
Ceci neri di Pomarico
Pomodoro secco ” Ciettaicale” di Tolve
Ficotto di Pisticci

Mi innamoro subito della Melanzana Rossa di Rotonda, per la sua bellezza e solarità ma anche tutto il resto è meraviglioso

Assaggio…. ho voglia di usarli tutti ,i prodotti , senza aggiungere altro.
Lucania senza contaminazioni…l’identità amplifica la personalità e non discrimina…..e per rendere omaggio ad una regione che non conosco ma che sogno da tempo, la mia ricetta sarà semplice proprio per mantenerne integre le caratteristiche uniche.
Nel tempo si dimostra che l’identità ,i riti le tradizioni, non scadono anzi ne dimostrano una realtà aumentata,una vera garanzia di qualità che non cambia ,nel rispetto della semplicità

Per 4 Persone
4 melanzane Rosse di Rotonda
4 seppie
4 cucchiai di fagioli di Sarconi
4 pomodorini di Ciettaicale di Tolve
8 cucchiai di ceci neri di Pomarico
1 fetta pane di Matera
olio extravergine di oliva Majatica
cacioricotta Lucano
sale
pepe
basilico
Ficotto di Pisticci

Ammollo la sera i ceci ed i fagioli.
procedo poi con la bollitura separata dei due legumi .
i fagioli però prima li racchiudo in fagottini di garza e li lego con del refe.

Intanto scavo delicatamente la polpa delle melanzane Rosse di Rotonda, dopo averne aperto,parzialmente la calotta .
In una padella metto di olio extravergine di oliva Majatica aggiungo la polpa scavata e altre due melanzane tagliate a dadini ,uno spicchio d’aglio tritato un po di origano e dadini di pane di Matera ,una fetta .
Porto il tutto a cottura lenta , fino a raggiungere poi una leggera tostatura.
Aggiusto di sale e di pepe.

Dopo aver lavato le seppie le riempio del composto di melanzane di cui sopra.
Metto quindi a cuocere in una pirofila ben chiusa con un po di olio evo
aggiungo tre o quattro foglie di basilico e qualche grano di sale grosso che metto sul fondo della pirofila.

Passo al mixer i Ceci di Pomarico, aggiungo 2 cucchiai rasi di Cacioricotta Lucano ,un di pomodorini di Ciettaicale di Tolve, olio EVO, abbondo e aggiusto di sale e di pepe.
Il composto deve essere cremoso se serve aggiungo acqua di cottura.

Riempio le melanzane con la crema di ceci e passo in forno a 170° per 5 minuti, tengo in caldo non voglio cuocere la melanzana.

Quando è tutto pronto compongo il piatto: decoro con una millefoglie di cacioricotta Lucano e peperone di Senise
…..gocce di Ficotto di Pisticci versate sulla seppia e una vela di pane di Matera tostata appoggiata nella crema di ceci.

E’ un piacere incontrarti, Lucania……arrivederci ..laura

Inserito da La Redazione

Di-Terra-Lucana

Comments