HomeNotizieFoodnews ed eventiEccoci: con più testa e più gola che mai

Eccoci: con più testa e più gola che mai

Abbuffata

Sono trascorsi due anni e una manciata di giorni da quel 3 maggio 2013 quando apparve sul web Di Testa e di Gola, un sito nato per gioco, per una sfida ad un “non sarà mai possibile mettere insieme tanti amici per una cosa del genere”, un luogo dove ognuno che ne avesse voglia potesse divertirsi a dire la sua sul cibo.

Di strada, inaspettatamente, ne abbiamo fatta davvero tanta.
Dalle poche centinaia di lettori siamo passati a migliaia, divenute poi decine di migliaia fino a raggiungere i quasi 100.000 lettori mese.

Proprio questa crescita esponenziale, voluta fortemente da tutti gli autori, da quella che è per noi una grande e affiatata famiglia, ci ha posti di fronte ad un bivio, ad una scelta.
Restare ancorati al vecchio schema del sito, forse anche un pò radical chic nelle sue sembianze, o scegliere di adottare una veste che fosse più vicina ad un magazine, più fresca nel look, più alla portata di tutti.

Così, onde garantire anche una pubblicazione più frequente e stabile, siamo tornati da Alessandro Leone, amico di sempre. Lui con il suo staff ha lavorato alacremente a questo nuovo progetto.
Che dire. Credo sia sotto gli occhi di tutti quello che si è fatto.

Il restyling del logo ha mantenuto il suo carattere ormai ben definito del volto in stile Modigliani tagliato dalla mannaia da cucina, quasi a voler definire un confine che si trova in quella zona grigia che sta tra il pensiero e il gusto, il punto nel quale le opinioni degli integralisti toccano quelle dei laici in un’anarchia del pensiero sul cibo che rispetta le opinioni, la cultura, le tradizioni e il pensiero di tutti.
Gli spazi sponsorizzati, molto presenti in questa nuova edizione, sono il motore attraverso il quale potremo far funzionare il progetto e la nuova redazione alla quale io e tutti gli autori vogliamo dire grazie nell’augurare buon lavoro.

Una grande novità campeggia sulla destra in alto del sito. Il box che ci collega in continuo aggiornamento con il sito di Luciano Pignataro con il quale abbiamo deciso uno scambio di feed con gli aggiornamenti in tempo reale degli ultimi articoli pubblicati.
La cosa a dir poco ci onora.

Un ultimo grazie va a tutti voi che ci leggete quotidianamente e che con questo nuovo sito avrete la possibilità anche di iscrivervi alla newsletter per essere informati settimanalmente dei post più interessanti della settimana. Presto nel sito entreranno nuovi autori/amici e ci sarà ancor di più da raccontare, leggere, capire, conoscere e discutere. Questo prima di essere il sito di chi vi scrive è il sito di chi legge.

Non dirò altro se non che questo sito è dedicato a Salvatore Luongo che resta lì tra gli autori per sempre. Non ha fatto in tempo a vederlo ma so che gli sarebbe piaciuto moltissimo.

Giustino Catalano, la redazione e gli autori.

Comments