HomeNotizieFoodnews ed eventiFinale della 3° edizione del Premio Strega Mixology

Finale della 3° edizione del Premio Strega Mixology

strega mixology

Il 12 giugno la finale della 3° edizione del Premio Strega Mixology.

Giuria tecnica e pubblico sceglieranno il vincitore.

“Quello che stiamo vivendo è un momento storico molto favorevole per i liquori italiani. La tendenza dominante, nel mondo, è di bere prodotti provenienti dal nostro paese” sottolinea la storica azienda di Benevento. “Con il Premio Strega Mixology riusciamo a coinvolgere un numero crescente di barmen e barladies nazionali, nonché italiani all’estero, che diventano entusiasti ambasciatori del nostro prodotto.”

Presentazione della 3° edizione del Premio Strega Mixology

     Le ricette da candidare alla competizione dovranno essere inviate entro il 10 maggio. Tutti i dettagli utili alla partecipazione si trovano sul sito ufficiale: premiostregamixology.strega.it

     Il tema della competizione sarà “The new italian classic” ovvero la ricerca del nuovo classico italiano nella miscelazione attraverso il sapore unico e inconfondibile del Liquore Strega.

     Tra tutte le proposte saranno selezionati 8 finalisti che si contenderanno il podio della 3° Edizione del Premio Strega Mixology, in programma il 12 giugno, nel magnifico cortile di Palazzo Caracciolo a Napoli.

Stefano Nincevich_presentatore

     Alex Frezza, barmanager e mixologist de L’Antiquario di Napoli, a cui è affidato il coordinamento tecnico della gara, ha sottolineato come la miscelazione stia continuamente allargando la propria platea e si stia diffondendo anche nell’alta ristorazione.

     Quest’anno, per la prima volta, accanto alla giuria tecnica, con esperti del calibro di: Salvatore Calabrese, Leonardo Leuci, Fulvio Piccinino e i due “guru” dell’alta gastronomia e della pasticceria d’autore, lo chef Gennaro Esposito e Sal De Riso, ci sarà anche il pubblico che potrà scegliere per chi votare. A guidare la serata e introdurre gli ospiti, Stefano Nincevich, giornalista, scrittore di tendenza nel mondo del bartending.

     L’organizzazione dell’evento sarà a cura di BarInMovimento di Francesco Cappuccio.

 

Comments