HomeRicetteProfessionaliFrittelle con fiori di zucca dello Chef Daddio

Frittelle con fiori di zucca dello Chef Daddio

frittelle con fiori di zucca

     Le frittelle con fiori di zucca sono molto conosciute in meridione, tra la zona di Salerno e Napoli vengono comunemente chiamate “Pizzelle di sciurilli”. Sono velocissime da preparare e molto semplici, il più delle volte l’impasto si fa “a occhio” senza pesare gli ingredienti, ma per chi non conosce questo tipo di preparazione ecco il modo per farle.

frittelle con fiori di zucca

Ingredienti

  • 500 gr di acqua
  • 600 gr di farina “00”
  • 15 gr di lievito di birra
  • 10 gr di zucchero
  • 100 gr di fiori di zucca
  • 25 gr di sale

Procedimento

     Pulite i fiori di zucca togliendo via il pistillo centrale, lavateli e lasciateli sgocciolare, dopodiché tagliateli a piccoli pezzi. In una ciotola capiente, unite il lievito, lo zucchero e l’acqua e lasciate riposare una decina di minuti, fino a che il lievito non si sia sciolto.

     Unite i fiori di zucca e con le mani, cercate di “strapparli” nell’acqua con il lievito e a questo punto aggiungete la farina e con una cucchiaia di legno mescolate. Una volta aggiunta la farina, unite anche il formaggio grattugiato, il pepe e  il sale e continuate a mescolare: l’impasto deve risultare molto morbido e appiccicoso, ma non proprio “liquido”, quindi all’occorrenza aggiungete un po’ di farina. Se invece vi sembra troppo sodo, non aggiungete subito l’acqua ma lavorate di più con la cucchiaia, perché i fiori tendono a perdere la loro acqua e rendere morbido l’impasto.

     Una volta impastato, coprite con un panno umido e lasciate lievitare fino al raddoppio. Quando l’impasto sarà pronto, riscaldate l’olio in una padella capiente e a cucchiaiate aggiungete l’impasto tuffandolo nell’olio bollente, girate le frittelle in modo da farle cuocere da entrambi i lati e adagiate su carta assorbente man mano che le estraete dall’olio.

Comments