HomeNotizieFoodnews ed eventiIl 16 luglio a Pozzuoli torna la Storia tra cibo e vino.

Il 16 luglio a Pozzuoli torna la Storia tra cibo e vino.

Villabanner

Riportiamo integralmente il Comunicato Stampa di Giulia Cannada Bartoli relativo all’evento che si terrà a Pozzuoli il 16 luglio p.v..
La Redazione.

Pozzuoli 16, luglio A’ Ninfea Ristorante e Villa Matilde: La storia tra cibo e vino. L’antica cucina dei Campi Flegrei e il Falerno del Massico, il vino più antico del mondo

Migliaia di anni di storia accomunano l’Ager Falernum e i Campi Flegrei: circa tremila anni fa nasceva in Campania un vino ardens et fortis; un vino – dice la leggenda – donato alla terra del Massico dal dio Bacco: il vinum Falernum, “un epiteto di dio” per Ovidio, un vino “immortale” secondo Marziale; senza dubbio il vino più celebrato dell’antichità, il più pregiato, il “vino degli Imperatori”. Un vino che ha attraversato i secoli e che oggi racconta col suo rosso caldo e il suo sapore intenso il calore e i colori di una terra ricca di contrasti: l’Ager Falernum come la chiamavano gli antichi romani. In questa terra che oggi ricade nella provincia di Caserta, tra il mare del litorale Domitio e il Monte Massico, oggi si estendono le vigne di Villa Matilde. L’azienda, orgogliosamente a conduzione familiare, è nata negli anni Sessanta per pura passione e per una sfida: riportare in vita il Falerno. In un certo senso il litorale Domitio è il proseguimento naturale dei Campi Flegrei una vasta area di natura vulcanica situata a nord-ovest della città di Napoli; la parola “flegrei” deriva dal greco flègo che significa “brucio”, “ardo”. Nella zona sono tuttora riconoscibili almeno ventiquattro tra crateri ed edifici vulcanici, alcuni dei quali presentano manifestazioni gassose effusive (area della Solfatara) o idrotermali (ad Agnano, Pozzuoli, Lucrino).

Vino ardens dunque, così come il territorio flegreo, hanno spinto ad immaginare una serata conviviale nel senso più diretto del termine tra cibi e vini dalla forte connotazione storica e culturale nello splendido scenario del Lago del Mito, nel cuore dei Campi Flegrei: la cucina di ‘A Ninfea Ristorante ed i vini di Villa Matilde, un connubio da non dimenticare.

I piatti scelti per l’evento:

– Olive conciate alla cumana
– Fritto assortito di neonata
– Alici marinate delle colonie
– Cozze alla cumana
– Linguine alla maniera dei Romani…
– Ricciòla infornata alla greca
– Insalata mista alla romana
– Torta di ricotta e frutta

I vini in abbinamento:
Falerno del Massico Bianco doc 2011
Caracci, Falerno del Massico Bianco doc 2008
Terre Cerase rosato doc 2012
Falerno del Massico Rosso doc 2009
Eleusi , passito da falanghina 2008

La quota di partecipazione è di 40,00 euro, prenotazione consigliata 081.8042925 info@aninfea.it,
infoline 339 878 9602
www.aninfea.it
www.villamatilde.it
mediapartner www.officinegourmet.it

Giulia Cannada Bartoli
Giornalista Indipendente
Officine Gourmet – Comunicazione Enogastronomica

Locandina

 

Comments