Knäckebröd a modo mio

11355562_996056440413367_1963334914_n

I Knäckebröd sono crackers svedesi, spesso fatti con lievito di birra, farina di segale e semi di cumino.
In rete si trovano molte varianti. Io ho provato questa che è piaciuta molto in famiglia, sia col dolce che col salato.

Ingredienti
250g di semi lino, sesamo, girasole
60g di sciroppo di acacia (fatto fa me con i fiori, con la ricetta dei fiori di tarassaco di Maria Treben ) Si può sostituire col miele, ma si sentirà molto il sapore, oppure con sciroppo di zucchero (golden syrup, facile da fare in casa)
60g di olio evo
11g di sale
100g di acqua
210 g farina 0
50g farina di segale
50g farina di farro

Procedimento
Mescolare bene tutti gli ingredienti avendo cura di aggiungere l’acqua man mano, fino a formare una palla.
Stendere col mattarello l’impasto ridotto in pezzetti e con la rotella tagliapizza ricavare dei quadratini.
Ripassare nei due versi ogni quadratino col mattarello per assottigliare il cracker.
Allineare i crackers sulla teglia rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 12 minuti totali finché non sono dorati. Per coloro che hanno il forno a gas come me, consiglio di girare la teglia a metà cottura.
Conservare in una scatola di latta.

di Assunta Ronco

Comments