HomeTestati per voiDolci e gelatiLa ciotola di ghiaccio e la ricetta del gelato di kiwi e zenzero.

La ciotola di ghiaccio e la ricetta del gelato di kiwi e zenzero.

la ciotola di ghiaccio

La primavera è arrivata, e se non durerà a lungo ci consoleremo con l’estate.
Sapete tutti quanto io ami il gelato e oggi, oltre a una ricetta, mi va di suggerirvi un modo davvero “gelato” per servirlo. I
l procedimento è molto semplice, è solo indispensabile avere dello spazio in freezer.
Prepariamoci a fare delle ciotole di ghiaccio: facilissime da preparare e non richiedono l’uso di attrezzature professionali.
Dunque, abbiamo bisogno di due ciotole in plastica o in pirex, di misura tale che una possa contenere l’altra abbastanza agevolmente da lasciare torno torno uno spazio di circa tre cm.
Fatto? Fissiamo le ciotole l’una all’altra con del buon nastro adesivo, di quello marrone spesso, avendo cura che lo spazio tra loro sia uguale lungo tutta la circonferenza.
Fatto? Ora riempite lo spazio vuoto tra le due ciotole di acqua, fin quasi all’orlo.
Fatto? Inserite adesso delle fette di frutta colorata, arancia, mandarini, limone, fragole, albicocche, ananas, ma anche fiori ed erbe aromatiche ed aiutatevi con un lungo spiedino per raggiungere anche il fondo. Fatto? In freezer per tutta la notte a ghiacciare e quando la ciotola di ghiaccio sarà pronta non dovrete far altro che rimuovere lo scotch, mettere le ciotole in una bacinella per metà piena di acqua calda e versare un po’ d’acqua calda anche nella ciotola più piccola.
Fatto? Dopo meno di un minuto togliete le ciotole dall’acqua e liberate la ciotola di ghiaccio con l’ausilio di un coltello, se serve.
Fatto? Sollevate la ciotola interna e mettete la ciotola di ghiaccio su un piatto o un vassoio.
Riempitela di tante belle palline di gelato colorato, rimettete in freezer e tirate fuori quando vi serve.
Più facile di così…

Per un effetto personalizzato, potete aggiungere all’acqua del liquido colorato, come lo sciroppo di menta o di amarena, potete usare i petali di moltissimi fiori che ben si prestano nelle forme e nei colori, come quelli di rosa e di violette.
Potete usare foglie di alloro e aghi di rosmarino, ma anche i fiorellini delle fragole o i fiori di pesco, potete aggiungere stecche di cannella, anice stellato e tutto quello che il vostro gusto e la vostra fantasia vi suggeriscono. Buon gelato gelato a tutti.

Di seguito, la ricetta di un sorbetto allo zenzero e kiwi:

120 gr di saccarosio,
300 ml di acqua,
5 kiwi,
zenzero fresco a vostro piacere.

Con l’acqua e lo zucchero preparate uno sciroppo sul fuoco, aggiungete lo zenzero grattugiato e fate sobbollire per un paio di minuti. Setacciate in un colino e mettete in frigo a raffreddare.
Sbucciate e frullate i kiwi fino a renderli omogenei e aggiungeteli allo sciroppo di zucchero e zenzero. Mettete nella vostra gelatiera secondo il programma idoneo.
Se a mano, versate il composto in un contenitore, preferibilmente in acciaio, e ponetelo in freezer per 4/5 ore. Rimestatelo con un cucchiaio e ripetete l’operazione per un paio di volte.
Potete arricchire il vostro sorbetto con foglioline di menta o frullare poche foglie di spinaci insieme ai kiwi. Vitamine e Sali minerali a volontà, oltre alle ben note proprietà dello zenzero.

di Pina Molitierno

Comments