HomeLa pizzaSud - La pizza del sabatoLa Pizza della settimana. Il “Lapillo del Vesuvio” di Gianfranco Iervolino di Palazzo Vialdo. La ricetta!

La Pizza della settimana. Il “Lapillo del Vesuvio” di Gianfranco Iervolino di Palazzo Vialdo. La ricetta!

Lapillo-del-Vesuvio

Nel ribadire che tale rubrica non costituisce assolutamente graduatoria ma solo una finestra sul meraviglioso mondo della pizza napoletana la pizza di questa setimana è il “Lapillo del Vesuvio di Gianfranco Iervolino di Palazzo Vialdo, presentata nel programma televisivo Detto Fatto sulla RAI il quale ce ne da anche la ricetta!
Un grazie a Gianfranco Iervolino

INGREDIENTI
250 G DI FARINA 00
125 G DI ACQUA
5 G DI SALE
5 G DI LIEVITO DI BIRRA
50 G DI NERO DI SEPPIA
500 G DI POMODORINI DEL PIENNOLO
200 G DI PROVOLONE DEL MONACO
OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Q.B.
UNO SPICCHIO D’AGLIO
20 FOGLIE DI BASILICO FRESCO
UN L DI OLIO DI ARACHIDI

PROCEDIMENTO
1.sciogliere il sale nell’acqua
2.sciogliere il lievito nell’acqua e sale
3.aggiungere il nero di seppia
4.aggiungere la farina 00
5.mettere l’ impasto in una ciotola e ricoprire con pellicola trasparente facendo lievitare per un’ora
6. formare 12-13palline di circa 30 g
7.aspettare altre 4 ore di lievitazione
8.nel frattempo iniziare a spadellare i pomodorini del piennolo
9.con l’aiuto di un termometro, portare l’ olio a 180-190°
10.appiattire le palline
11. friggere per 2-3′ nell’olio di arachidi
(Il suo gusto neutro fa risaltare meglio il sapore del pomodoro del Piennolo e dell’impasto al nero di seppia. Inoltre ha un punto di fumo molto più alto che consente un minor rischio di bruciatura durante la frittura)
12.mettere i lapilli su una carta assorbente
13.con un cucchiaio creare un “fosso” nel lapillo e metterci il pomodoro
14. aggiungere delle scaglie di provolone del Monaco
15.aggiungere una foglia di basilico fresco

Palazzo Vialdo
VIa Nazionale n.981
Torre del Greco (NA)
Tel. 081 847 1624
www.palazzovialdo.it

Comments