HomeVisitati per voiRistorantiL’Hotel Belmare all’Isola d’Elba. Due belle stelle che si specchiano sul mare.

L’Hotel Belmare all’Isola d’Elba. Due belle stelle che si specchiano sul mare.

Bannerbelmare

Il Ristorante dell’Hotel Belmare è un posto particolare, lo trovate nella località di Patresi nella costa occidentale dell’Isola d’Elba, quella che guarda la Corsica e la Capria e dove si può, dalla terrazza del ristorante, prendere un aperitivo e assistere a dei tramonti emozionanti ogni sera diversi.
E’ un posto particolare perché Vincenzo Anselmi, il proprietario con le sorelle Marcella e Maristella,, ti fa sentire subito in un ambiente familiare e per la cucina di Mirko che riesce a tenere insieme la qualità dei prodotti locali con la sua creazione di piatti innovativi e di nuovi accostamenti.
L’Hotel Belmare di Patresi (lo specifico perché c’è un Hotel Belmare a Porto Azzurro) è un due stelle costruito negli anni ’70 dai genitori di Vincenzo, babbo minatore e mamma contadina, che una stanza alla volta hanno tirato su negli anni dalla loro casa questo piccolo hotel che adesso conta 24 stanze e un ristorante, sia per gli ospiti dell’hotel che per gli esterni su prenotazione.
Fino a una decina di anni fa in cucina c’era la signora Assunta, la mamma di Vincenzo che curava l’orto per le materie prime ed era famosa per i suoi piatti: come il “Cacciucco di mamma Assunta”, il “Sugo alla granseola”, l’”Insalatina di polpo” squisita che realizzava con il pesce pescato del babbo con la sua barca nelle acque sottostanti Patresi.
Alla morte del babbo la mamma si è dedicata solo all’orto e dalla cucina semplice e genuina sono passati ad una cucina più elaborata per soddisfare una clientela più ampia e più esigente.
Dopo aver sperimentato alcuni cuochi l’incontro di Vincenzo con Mirko Lanari, livornese, studi all’alberghiero dell’Elba quando insegnava Alvaro Claudi, creativo con grande esperienza, forti legami con i prodotti del territorio e utilizzo di tutte le varietà di erbe e pesce locale. “La fortuna di lavorare qui è che ho tutte le materie prime a portata di mano il 90% sono qui: gli aromi ce l’ho tutti qui in giro, l’alloro, il rosmarino, la salvia, la menta il dragoncello, il timo.
Le verdure sono di provenienza locale come il pesce povero tipo lacerti, cavalli, sgombri, acciughe, sarde che cucino partendo dalle ricette regionali”.
La cucina di Mirko è incentrata sulla qualità della materia prima e sull’organizzazione con i fornitori locali che gli consente di risparmiare evitando sprechi e proponendo solo prodotti freschissimi.
La sua cucina segue due percorsi: uno per gli ospiti dell’hotel dove propone tre primi, tre secondi e due contorni e prepara sempre dei piatti non troppo azzardati.
Mentre per i clienti del ristorante lascia correre la voglia di sperimentare facendo largo uso della frutta e delle erbe aromatiche.
Per la mia personale esperienza ho assaggiato antipasto di “Polpo bollito al vino rosso con fragole e condito con olio extra. vergine e aceto balsamico”.
Una “Spadellatina di calamari allo stravecchio e salvia su vellutata di patate porri e nasello”, “Impepatina di cozze con menta e peperoncino”, “Scottatina di tonno con pistacchi tostati e pere al rum”, “Flan al cioccolato bianco e menta”. Piatti di grande equilibrio e sapore realizzati con mano delicata, presentati direttamente dal cuoco in sala.
Per i vini alcune delle migliori etichette elbane di bianchi, di rossi e di passiti e qualche cantina italiana.
Veramente un bella sorpresa che fanno di questo ristorante di un hotel a due stelle (ma il primo dell’Elba su Tripadvisor!) un punto di riferimento della ristorazione elbana che vale il viaggio.
Il tutto accompagnato dalla cordialità di Vincenzo che ti guida nella storia del posto, nei sentieri del monte Capanne che sovrasta Patresi come nel mare e nelle spiagge sottostanti e ti fa vivere la tua permanenza come una esperienza da ripetere nel tempo.

Il ristorante dell’Hotel Belmare lo trovate a Patresi in Via Proviniciale per Pomonte 56 – Marciana
Tel. 0565908067 cell. 3351803359
Aperto solo l’estate a cena su prenotazione
Coperti: circa 50 in terrazza
Costo medio. 30/40 euro
Carte: tutte
Animali: sono ben accetti in terrazza

di Valter Giuliani

Comments