HomeAutoriMassimo Amoroso

Massimo Amoroso

Massimo Amoroso
Vivo con la curiosità di un ragazzino

Vivo con la curiosità di un ragazzino

Sulla carta matematico, per lavoro, dopo una parentesi come fotografo pubblicitario, sono approdato all’informatica.
Il mio vero essere si esprime invece negli spazi aperti; quindici anni di speleologia di cui un decennio nel Soccorso Alpino, altrettanti di regate in giro per il Mediterraneo, istruttore di vela.
Cresciuto a Napoli, formato tra le antiche mura della Nunziatella, ho vissuto a lungo in Sardegna ed in Sicilia prima di ritornare a vivere nella città d’origine; oggi divido il mio tempo tra Napoli e Firenze, città della mia incantevole compagna.
Sono stato educato al vino di qualità da mio padre, che ha il merito di aver steso le basi di questa passione.
Negli anni Siciliani, le lezioni di Camillo Privitera ad Acireale mi hanno aperto le porte alla conoscenza del mondo della degustazione e dell’enologia, fin quando ho impreziosito le mie esperienze divenendo Sommelier, aggiungendo così le conoscenze tecniche e la cultura necessaria a comprendere un mondo complesso e mutevole come quello enologico.
Continuo questo viaggio con la curiosità di un ragazzino, in un mondo che non ha confini se non la limitatezza della nostra conoscenza.

Comments