HomeTestati per voiPani e lievitatiMustazzeddu! La focaccia di pomodoro tipica del Sulcis Iglesiente.

Mustazzeddu! La focaccia di pomodoro tipica del Sulcis Iglesiente.

Banner

Lisa Mereu ci invia dalla Sardegna una ricetta bellissima. Il Mustazzeddu (su Mustazzeddu) ossia una tipica focaccia di pomodoro del Sulcis Iglesiente.

Lisa Mereu è una dei tanti iscritti del Gruppo Facebook “Great Country House” che ha come obiettivi e valori la decrescita felice e la valorizzazione del saper fare intesa come riscoperta e salvaguardia dei saperi tradizionali.

Se ne avete piacere iscrivetevi QUI. E’ una delle poche cose rimaste gratuite!

La Redazione

RICETTA

 Ingredienti per l’impasto:

 -150 gr pasta madre rinfrescata

-300 gr farina 0

-200 gr manitoba

-300 ml acqua

-1 cucchiaino di malto

-10 gr di sale

-mezza tazzina da caffè di olio evo

Ingredienti per la farcitura:

 -4 pomodori medi ben maturi

-una decina di foglie di basilico

-2 spicchi d’aglio

-sale qb

Procedimento:

 Impastate le farine integrando l’acqua gradatamente per dare il tempo alla farina di assorbirla.

Lavorate bene l’impasto e lasciatelo riposare per un’ora coperto con la pellicola .

Nel frattempo rinfrescate la pasta madre, prelevatene 150 grammi e lasciatela riposare.

Trascorsa l’ora integrate all’impasto la pasta madre, l’olio evo, il malto e il sale.

Lavorate l’impasto finché non otterrete una pasta ben lavorata e liscia e lasciate lievitare fino al raddoppio.

Nel frattempo mondate i pomodori (se preferite spellateli tuffandoli in acqua bollente per 3 minuti) tagliateli a pezzi e con tutta la loro acqua fateli marinare aggiungendo il sale, il basilico e l’aglio finché non sarà pronto l’impasto.

A raddoppio avvenuto stendete la pasta col mattarello in una spianatoia precedentemente spolverata di farina cercando di ottenere un cerchio di uno spessore di un centimetro circa, tenendo presente che dovrà sbordare dalla teglia nella giusta misura che vi consentirà di ottenere la copertura della focaccia.

Dopo aver sistemato la pasta nella teglia avendo cura di non bucarla, versate al centro la farcitura  preventivamente strizzata per scolarla dall’acqua in eccesso e aggiungete un filo d’olio.

Coprite stirando delicatamente la pasta portandola al centro a chiudere la focaccia.

Con un po’ dell’acqua della marinatura dei pomodori (mezza tazzina da caffè) e un po’ di olio evo fate un’emulsione e versatela sopra la focaccia per la doratura.

Lasciate in lievitazione ancora un’ora. Infornate a forno già caldo e fate cuocere a 220° per 30/40 minuti.

 

Comments