HomeNotizieFoodnews ed eventiOggi e domani i giorni clou di Libando. Ecco il programma.

Oggi e domani i giorni clou di Libando. Ecco il programma.

libando

Sabato 18 aprile alle ore 10.00 in piazza Cattedrale, piazza Purgatorio e piazza Mercato si aprirà il villaggio gastronomico che sarà fruibile per l’intera giornata, fino a notte.

A seguire appuntamento con gli show cooking in Piazza Purgatorio: alle 11.00 ci sarà Sergio Barzetti, il maestro in cucina de “La prova del cuoco” e alle 12.00 Carlo Cambi, gastronomo, giornalista e autore della guida Mangiarozzo.

Alle 17.30 è in programma al Museo civico (in piazza Vincenzo Nigri), il convegno “Il grano, il cibo di strada e il Mediterraneo” al quale interverranno, oltre a Carlo CambiPasquale de Vita, ricercatore del CRA/CER con funzione di Vice Direttore; Stefano Pisani, sindaco di Pollica; Peppe Zullo, chef; Rossella Caporizzi, biologa nutrizionista del progetto Med-Food; Fabio Renzi, segretario generale Fondazione Symbola e Giancarlo Baudena, regista e autore del film “L’uomo del grano”. Durante il convegno, moderato dalla giornalista Antonella Caruso, ci sarà un intermezzo musicale del cantastorie Lucio Petrella dei Favonio.

Libando dedica spazio anche ai bambini con il laboratorio di arte e cibo “Scorpacciarte” a cura di Daniela d’Elia e del Teatro del Pollaio di Rosanna Giampaolo in programma alle ore 18.00 in piazza Purgatorio.

Sempre in Piazza Purgatorio a partire dalle ore 17.00 si susseguiranno gli show cooking con gli chef di Capitanata. La prima ad esibirsi sarà Francesca Pillo della Trattoria del Cacciatore, poi alle 18.00 Stefano Pupillo,freelance; alle 19.00 Domenico Cilenti del ristorante Porta di Basso di Peschici; alle 20.00 Peppe Zullo del ristornate Villa Jamele di Orsara; alle 21.00 Lucia Di Domenico dell’agriturismo Posta Guevara e alle 22.00 Mario Diodato Ognissanti del ristorante La Botte Bistrot.

A partire dalle ore 22.00 in piazza Cattedrale ci sarà il Quartetto Blues “Ledio & The Groove Brothers”.

Domenica 19 aprile apertura del villaggio gastronomico nelle tre piazze dalle ore 10.00 fino a tarda sera.

Poi gli show cooking in piazza Purgatorio: alle ore 11.00 La Chef Blanca Festo, i nonni e i tirocinanti del ristorante Fourquette, alle 12.00 Antonio Cera del Forno Sammarco di San Marco in Lamis e Michele Sabatino di Apricena.

Per i più piccoli proiezione del film “Mr Fox” in programma alle 12.00 alla Sala Santa Chiara (in pizza Santa Chiara).

Nel pomeriggio appuntamento con gli show cooking a partire dalle ore 17.00 con Annamaria Pazienza, Maria Antonietta D’Amico e Antonietta Romagnolo di Cantine d’Araprì; alle 18.00 con Milena Bombarda del ristorante Aqua, alle 19.00 con Nicola Russo del ristorante Al primo piano, alle 20.00 con Gegè Mangano del ristorante Li Jalantuùmene di Monte Sant’Angelo, alle 21.00 con Nazario Biscotti del ristorante Le antiche sere di Lesina.

Alle 20.00 in piazza Cattedrale ci  sarà lo spettacolo per bambini “Chicco contro Chicco” a cura di Daniela d’Elia e del Teatro del Pollaio di Rosanna Giampaolo.

Libando si chiude con il concerto dell’artista internazionale Richard Galliano in programma alle ore 21.00 al Teatro Comunale “U. Giordano” (in piazza Cesare battisti). Il fisarmonicista franco-italiano, che ha cominciato a suonare la fisarmonica a soli quattro anni, è grande interprete di Astor Piazzolla ma anche compositore e jazzman. Dall’inizio degli anni ‘80 frequenta jazzmen di ogni genere con i quali pratica l’improvvisazione: Chet Baker (repertorio brasiliano), Steve Potts, Jimmy Gourley, Toots Thielemans, il violoncellista Jean-Charles Capon (con cui incide il suo primo disco), Ron Carter (con cui registra in duo nel 1990), etc. Nel 1991, seguendo i consigli di Astor Piazzolla, Richard Galliano torna alle sue radici, al repertorio tradizionale composto di valzer musette, di java, di tango che da molto aveva messo da parte. Riavvicinandosi allo stile di Gus Viseur e di Tony Murena, Richard Galliano permette alla fisarmonica di liberarsi dalla sua immagine vecchiotta grazie ad un lavoro sul concetto ritmico del 3 tempi, cioè un’altra concezione del ritmo, un cambiamento nelle armonie, che l’avvicina al jazz.

I biglietti per il concerto possono essere acquistati nei punti vendita autorizzati del circuito Bookingshow e online su www.bookingshow.it.

Libando, viaggiare mangiando” è un evento promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Foggia in collaborazione con le associazioni Streetfood Di terra di mare, con l’impresa creativa Red Hot e con la Fondazione Banca del Monte di Foggia; vanta il patrocinio di Regione Puglia e PugliaPromozione. Si ringrazia la Camera di Commercio di Foggia.

www.libando.com

Ufficio stampa _ Libando, viaggiare mangiando

Danila Paradiso, danilaparadiso@gmail.com+39.328.6237094

Comments