HomeNotizieFoodnews ed eventiPA’ NINO e altre novità a Palazzo Vialdo

PA’ NINO e altre novità a Palazzo Vialdo

PaNino_Vialdo

 

PàNino-GourmetNon manca più nulla a “Palazzo Vialdo” per diventare un vero e proprio polo del gusto campano. E non solo. Nella settimana in cui è arrivato il meritato riconoscimento alla maestria del pizzaiolo Gianfranco Iervolino con i tre spicchi del Gambero Rosso, c’è stato il lancio del nuovo spazio, la paninoteca “PÀ NINO”, che già dal nome palesa la dedica al papà del proprietario Vincenzo Di Prisco, Nino, per l’appunto, che va ad arricchire la già ampia proposta gastronomica del locale.

Nato dalla ristrutturazione di un antico palazzo che si affaccia sulla strada che congiunge Torre Annunziata a Torre del Greco, ad un passo dall’uscita autostradale di Torre Annunziata Nord, quella nota a chi, come me, oltre a ristoranti, pizzerie e paninoteche, per lavoro frequenta anche gli uffici giudiziari, perché porta all’attuale Tribunale di Torre Annunziata, “Palazzo Vialdo” può definirsi un “esperimento” imprenditoriale, molto importante nel suo genere e certamente riuscito.

entrata-Vialdo

Nella medesima struttura, nei locali al piano terra, troviamo la cucina del ristorante e la pizzeria, nonché piacevolissime sale, completate da un delizioso dehors estivo. Al piano sottostante, da una vecchia vineria è appena nata la paninoteca, hamburgheria di alto livello, che oltre a succulenti hamburger di chianina e marchigiana, salsicce di cinta senese, panini con polpette o con genovese, offre fritti perfetti quali il gustosissimo “crocchettone”, una frittatina di pasta dalla panatura esplosiva, con una croccantezza “avvincente”, capace di stuzzicare e accattivare il palato e tanto ancora.

Panino-1Panino-2Panino-3la-frittatail-crocchettone

L’ambiente, confortevole e caloroso, riproduce la tipica casa partenopea degli anni ’50/’60: mobili e suppellettili originali dell’epoca contribuiscono a rendere l’atmosfera “calda” e nello stesso tempo raffinata. Perfetta per una serata in famiglia o tra amici.

arredamento-PàNino2arredamento-PàNino

studio-anticoparticolarità

A breve sarà completo anche l’angolo “gastronomia” con vere chicche, non solo regionali.

scaffale

Ma l’offerta del “Vialdo” non si ferma qui! Ai piani superiori sarà attiva una scuola di “arte bianca”, condotta dallo stesso Iervolino, per formare nuovi esperti del settore che avranno la possibilità di fare pratica direttamente “sul campo” al “Vialdo”.

Non solo cucina, però: la proposta più innovativa sarà la galleria d’arte che “Palazzo Vialdo” mette a disposizione di giovani artisti campani, che avranno così la possibilità, di volta in volta, di esporre qui le loro opere.

Un posto da visitare insomma, capace di accontentare tutte le esigenze di gusto e di tempo: da una sosta veloce con un bel panino, una “pizza d’autore” o, per gustare con calma un pasto più strutturato.

di Anna Orlando

Comments