HomeNotizieFoodnews ed eventiPianeta Bufala 2015 – ottava edizione. La terra fertile del dolce gusto. Ad Eboli il 26 apre la grande kermesse del latte di bufala.

Pianeta Bufala 2015 – ottava edizione. La terra fertile del dolce gusto. Ad Eboli il 26 apre la grande kermesse del latte di bufala.

IMG-20150322-WA0000

Ritorna anche quest’anno, dal 26 al 29 Marzo in Piazza della Repubblica (Eboli), la kermesse enogastronomica Pianeta Bufala. L’evento si propone di promuovere i prodotti della filiera lattiero casearia e le produzioni tipiche e di qualità del territorio campano, nonché il territorio stesso, anche all’estero, con una lunga programmazione annuale che parte da Eboli, cuore della fertile piana del Sele.
A partire da quest’anno l’attenzione si focalizzerà sull’utilizzo del latte di bufala in pasticceria coinvolgendo esperti e amatori attraverso una serie di convegni, seminari, laboratori e cooking show. L’intento è quello di creare un appuntamento di riferimento all’interno del settore del dolciario in cui sempre più convogliano le attenzioni dei media, del grande pubblico e degli addetti ai lavori.

GLI ORGANIZZATORI
La kermesse è organizzata dall’Associazione Puro Gusto, affiancata quest’anno da Whitepaper ed Exposara.
Puro Gusto è un’ associazione senza finalità di lucro formata da un gruppo di imprenditori locali che mirano a promuovere il territorio, le sue qualità ed eccellenze attraverso l’organizzazione di vari eventi, frutto d’impegno attivo e volontario, in grado di svelare il volto di un’economia locale florida e una classe imprenditoriale vivace ed intraprendente.
Partner importante di quest’edizione è certamente Le Vie del Centro, il centro commerciale naturale di 42 commercianti consorziati del centro della città: ha scommesso in modo determinante nell’evento a partire dalla decisione di veicolare attraverso quest’iniziativa lo spirito del centro commerciale naturale e l’essenza del nuovo modo di fare commercio a cui s’ispira.

I PARTNER ISTITUZIONALI
Questa edizione è stata suggellata dal patrocinio Expo 2015 grazie all’attinenza rispetto alle tematiche di sostenibilità alimentare, le best practices nel settore dell’alimentazione e la valorizzazione ambientale e territoriale. Un importante patrocinio che si unisce a quelli del Ministero delle Politiche Agricole, della Regione Campania, della Provincia di Salerno e della Camera di Commercio di Salerno.

LA TERRA FERTILE DEL DOLCE GUSTO
L’attenzione della kermesse, a partire da quest’anno, si focalizzerà in particolare sul latte di bufala e l’utilizzo in pasticceria: un prodotto che con tutti i suoi derivati, rappresenta una delle maggiori risorse della Campania e necessita di una collocazione diversificata sul mercato.
Un discorso dunque che ha come nucleo la qualità : il latte di bufala è sicuramente classificabile come tale e la scelta di questo nuovo settore d’interesse, quale quello dolciario, è dettata dalla volontà di riportare le eccellenze del territorio nella pasticceria, laddove si diffondono sempre più prodotti semilavorati o d’importazione.

L’EVENTO
Nell’arco dei quattro giorni dell’evento si alterneranno a momenti di formazione ed informazione ,con laboratori a cura di ONAF Campania e Slow Food Campania in cui interverranno esperti e noti produttori, quelli di spettacolo con protagonisti famosi maestri pasticcieri e giovani talenti emergenti che si esibiranno sul palco-cucina di Pianeta Bufala.

GLI OSPITI
Ospiti della Kermesse: Salvatore De Riso, Antonino Maresca, Alfonso Pepe, Sabatino Sirica, Francesco Paolo Fiore ed i maestri gelatieri Pina Molitierno ed Enzo Crivella.

L’ISTITUTO SUPERIORE DI DESIGN A PIANETA BUFALA
Grazie alla partecipazione dell’ISD (Istituto Superiore di Design – Napoli) alla kermesse si svolgerà un FOOD DESIGN*WORKSHOP aperto a diplomati e diplomandi al cui termine è prevista l’assegnazione di una borsa di studio parziale. Verrà allestita inoltre, un area in cui saranno esposti abiti d’alta moda realizzati da Alessia Lombardi, ex allieva dell’Istituto, ispirati al mondo dei dolci e legati al tema dell’evento.

DEGUSTAZIONE ALLA CIECA DI PASTIERA NAPOLETANA
Il giorno 27 Marzo alle ore 17.30 si terrà il Premio alla pastiera napoletana e alla ricotta di bufala, una degustazione alla cieca in cui una giuria d’eccellenza presieduta dal maestro pasticciere Sabatino Sirica, decreterà la migliore pastiera napoletana della zona. Un momento di spettacolo che vuole veicolare la promozione della ricotta di bufala, prodotto DOP ma meno noto.

LA MOZZARELLA
Non mancherà una zona dedicata alla mozzarella di bufala, con il Mozzarella Store, in cui sarà possibile degustare ed acquistare la mozzarella di bufala dei caseifici partner della Piana del Sele.

IL BUFALA BAR
Novità di quest’edizione sarà il Bufala Bar, uno spazio esclusivo in cui sarà possibile consumare la colazione, l’aperitivo e l’apericena e prendere parte a momenti speciali quali la degustazione di tè aromatizzati, infusi e tisane, o cioccolata, insieme a dolci, biscotti e dolciumi realizzati con latte di bufala. Sarà inoltre allestita un area cioccolata in cui sarà possibile acquistare uova di cioccolato e farle decorare in loco dalla sweet creator Claudia Deb.

LE ATTIVITA’
Altre numerose attività sono state programmate per coinvolgere nell’evento qualunque tipologia di visitatore.
Lo sweet contest: una gara aperta a tutti e divisa per livelli (amatori, apprendisti, professionisti e bambini) al cui termine verrà decretato il vincitore.
Un corso di Cake Design della durata di dieci ore con la famosa Fiorella Balzamo dedicato agli appassionati dell’ultima tendenza della pasticceria.
Laboratori per adulti: momenti di formazione in cui giovani talenti della pasticceria mostreranno la realizzazione di ricette utilizzando in modo creativo ingredienti noti.
Laboratori per bambini: vari laboratori in cui i più piccoli saranno coinvolti con attività didattico formative di vario genere, da quelle manuali-creative (laboratorio di mosgummi e di pirografia) e artistiche ( laboratorio teatrale) sino a quelle culinarie (laboratorio sul gelato e “Pasticcieri per un giorno”).

Per maggiori dettagli ed info consultare il sito www.pianetabufala.it

Comments