HomeAutoriPiermarino Notarnicola

Piermarino Notarnicola

Piermarino-Notarnicola
La civiltà è vendere il pane a fette.

La civiltà è vendere il pane a fette.

Sono nato nel cuore della Murgia barese. Tra i Trulli e i muretti a secco. Mio padre era bottegaio di alimentari come lo sono anch’io. Da bambino a 5 anni consegnavo il latte nei contenitori di latta con la bici. Poi, finita la scuola, ho cominciato ad aiutare mio padre in bottega e presto a sostituirlo.

Ancora oggi chi mi viene a trovare qui lo può incontrare. Lui è una presenza necessaria. Vendo il pane a fette. Anche una sola fetta. Credo che sia il più grande segno di civiltà verso un prodotto sacro e il suo spreco. E dato che adoro tutti i prodotti della terra coinvolgo agricoltori, fornai, casari e norcinai nei miei progetti di un cibo sano e genuino.
Ho la passione dei panini, strani, nuovi, fatti di materie prime selezionatissime.
Così eccomi qui con le mie idee. Carlo Petrini venutomi a trovare mi ha definito “Patrimonio dell’Umanità”. Si sbagliava. A me è la “Legge Basaglia” che mi ha salvato.
Buon panino a tutti.

Comments

previous article
next article