HomeLa pizzaSud - La pizza del sabatoLa Pizza “Taralluccio” di Ivan Di Leva

La Pizza “Taralluccio” di Ivan Di Leva

Ivan Di Leva

La Pizza “Taralluccio” di Ivan Di Leva da “Zia Ernestina – Pizza Gourmet”

Ivan Di Leva

     Ivan Di Leva è una delle figure di spicco del mondo della pizza in Campania. Appassionato dell’arte bianca sin da bambino, apprende la passione ed i segreti degli impasti dalla famiglia del maestro Umberto Fornito dell’ “Antica Pizzeria Frattese” di Frattamaggiore, per poi mettersi in proprio, prima alla pizzeria “Pizza Planet”, poi ad Afragola, in Puglia, per poi tornare in Campania come responsabile dello start-up di pizzerie ad Orta di Atella, Nola e Caserta.

Ivan Di Leva

     Lo scorso anno 4 giovani imprenditori del nolano, Giovanni Caccavale, Carlo Giannini, Gaetano Santaniello e Vincenzo Liguori già titolari del Pub “Lucky Charm” di Nola, decidono di puntare su Ivan per un progetto ben preciso: quello di esportare la pizza “gourmet” e di qualità a Nola, una città ricca di arte e tradizioni, luogo più che adatto ad ospitare una pizzeria di alto livello: “Zia Ernestina”, appunto.

     Nome dato in omaggio ad una anziana signora che aveva sognato che i locali sotto cui abitava si sarebbero trasformati in una pizzeria, giovanile ed elegante al tempo stesso.

“Innovazione nella tradizione” è il motto di Ivan

Ivan Di Leva     Ovvero partire dalla tradizione secolare della pizza napoletana, innovandola, senza stravolgerla, con farine particolari ( ben tre nel caso della pizza di Ivan) e lievitazioni molto lunghe che, aggiunte a farciture con prodotti di alta qualità, portano la pizza di Ivan a raggiungere livelli altissimi di leggerezza e digeribilità, oltre che di profumi e sapori.

      Come starter si parte con delle ottime frtture, croccanti e asciutte. Molto lungo l’elenco delle pizze, che comprende sia le classiche pizze della tradizione partenopea, che altre pizze con abbinamenti fantasiosi, ma mai assurdi, ideati con lungo studio da Ivan.

Ivan Di Leva

     Eccellente la margherita ( che mio figlio ha letteralmente divorato), ma la sorpresa della serata è stata la “Taralluccio” realizzata con mozzarella di bufala, crudo di Parma a doppia corona, crumble di tarallo napoletano e olio evo. Un contrasto tra dolce, salato e pepato, tra morbido e croccante davvero esplosivo.

     Un applauso ad Ivan che sta traformando Nola in un porto sicuro per chi ama la pizza di qualità e che si sta consacrando come uno dei migliori giovani del mondo pizza in Campania.

Ad Maiora!

Zia Ernestina – Pizza Gourmet
Via Duomo, 19, 80035 Nola NA
Telefono: 081 512 6033
Chiuso il martedì – aperto solo a cena

Comments

Written by

Di Roberti Enrico (Napoli 24-04.1977) Sono un giovane ( o quasi) avvocato di Marigliano ( ma cresciuto ad Acerra) con la passione della scrittura, dell'enogastronomia e della pizza in particolare. Da ragazzo sono stato vicedirettore del giornale acerrano, il "Tablò" dove mi sono occupato di cultura e politica locale. Nel 2013 apro il mio blog "Pizza Passione Napoletana" con l'intento di far conoscere al pubblico tutto ciò che riguarda la pizza ed i pizzaioli napoletani, con un occhio di riguardo per le pizzerie "di periferia" poco conosciute alla movida del fine settimana.