HomeNotizieFoodnews ed eventiContest #pizzaUnesco – Tony May per la premiazione

Contest #pizzaUnesco – Tony May per la premiazione

Pizza

     Si terrà martedì 27 settembre, a partire dalle ore 19, a Napoli, presso Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, la premiazione del vincitore del contest #pizzaUnesco promosso da Mysocialrecipe.

     L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di 130 pizzaioli provenienti da tutto il mondo, si è articolata in tre mesi di attività in cui una giuria internazionale (composta dal giornalista enogastronomico Allan Bay, dalla giornalista dell’Espresso Eleonora Cozzella, da Giorgio Calabrese, Presidente della sezione “sicurezza alimentare” del Comitato Nazionale Sicurezza Alimentare e docente di dietoterapia presso il dipartimento di Medicina e Farmacia dell’Università Federico II di Napoli, dal giovane blogger americano Scott Wiener, dallo sculture Lello Esposito e presieduta dal giornalista enogastronomico Tommaso Esposito) ha lavorato per selezionare le migliori 10 pizze tenendo conto delle materie prime utilizzate, della appartenenza territoriale, dell’originalità e anche della bellezza.

Obiettivo del contest – ha dichiarato la promotrice, Francesca Marino – è stato quello di sostenere, anche dall’estero, la candidatura dell’Arte dei pizzaiuoli napoletani a patrimonio dell’Umanità.

Sarà Tony May, per 50 anni guru e ambasciatore della ristorazione italiana a New York a premiare a Napoli il vincitore.

     Con lui saranno presenti anche il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris e l’Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera.

     La finale si terrà in mattinata presso il Molino Caputo, rigorosamente a porte chiuse, e la sera saranno assegnati il premio al vincitore e sette menzioni speciali. Il nome del primo classificato sarà tenuto rigorosamente secretato dalla giuria internazionale.

     I pizzaioli impegnati nella fase finale sono Mauro Autolitano, Maria Cacialli, Davide Civitiello, Vincenzo Esposito, Gaetano Giglio, Vincenzo Lettieri, Carmine Paduano, Pasqualino Rossi, Bernardo Sollo, Giuseppe Vaccaro.

Ufficio stampa
BC Communicatio Services SRLS
Brunella Cimadomo
3926686262

 

Comments