HomeNotizieFoodnews ed eventiPrima edizione di “La Nostra Pastiera” – Racconti di Grano

Prima edizione di “La Nostra Pastiera” – Racconti di Grano

copertina

Venti pasticceri per “La Nostra Pastiera” Chirico Racconti di Grano alla Dolce e Salato  

1° Marzo 2016 ore 17,30 scuola Dolce e Salato, Via Forche Caudine 141 Maddaloni (CE)

 Il 1° marzo 2016 arriva la prima edizione di “La Nostra Pastiera” Racconti di Grano, un evento dedicato alla pastiera, il dolce principe della pasticceria napoletana tipico del periodo pasquale, che mette insieme venti artigiani dell’arte dolciaria della Campania ideato e organizzato da Mario Palma, amministratore unico Chirico e dagli chef Giuseppe Daddio e Aniello di Caprio, titolari della Scuola Dolce e Salato di Maddaloni.

dolce-e-salato

L’ingrediente protagonista è il grano della prestigiosa azienda campana Chirico, sinonimo nel mondo del grano per la pastiera, fondata nel 1895 da Luciano Chirico ed ora guidata dalla pronipote Annamaria e da suo figlio Mario. L’evento porta alla Dolce e Salato, eccellenza formativa del Centro Sud-Italia, grandi e giovani pasticceri che realizzeranno la propria ricetta “live” svelando i segreti, le tecniche e raccontando aneddoti legati alle proprie esperienze con il grano. Tra questi, anche Annamaria Chirico, che preparerà la sua tradizionale pastiera napoletana e il Campione del Mondo 2016 di Pasticceria, Antonio Capuano che arriva da fuori regione. A coordinare il tutto, Luciano Pignataro, giornalista enogastronomico de Il Mattino.

Uno dei temi più discussi in pasticceria riguarda quale sia la vera e migliore ricetta della pastiera napoletana – racconta la signora Chirico – in ciascun ambito è proprio quella tramandata di generazione in generazione. 
Ma le discussioni comunque terminano sempre con la certezza che, l’uso del Grano Chirico, sia garanzia di riuscita di un’ottima pastiera. Un grano a cui prestiamo una particolare attenzione alla cottura che può essere utilizzato in tante altre ricette di pasticceria.

Innovare nella tradizione significa costruire un futuro con le proprie origini alla base. La Pastiera è una, non si discute. Le altre ricette sono adeguamenti ai gusti ed alle abitudini delle persone. 
La Dolce e Salato rappresenta a pieno la capacità di innovare la tradizione – aggiunge Chirico – insegnando a migliaia di ragazzi ogni anno come realizzare una pietanza adeguata ai tempi moderni con elementi caratteristici della nostra cultura culinaria”.

P_classica

I pasticceri che parteciperanno alla kermesse sono: Sabatino Sirica, Anna Chiavazzo, Giuseppe Mascolo, Raffaele Di Donato, Mario Di Costanzo, Pasquale Della Ventura, Guido Sparaco, Giuseppe Monti, Antonio Angora, Pietro Sparaco, Salvatore Tortora, Antonio Capuano, Pasquale Tucci, Antonio Celentano, Ciro Di Gesto, Silvano Amen, Salvatore Santacroce, Alessandro Izzo, Biagio Martinelli, Peppino Sparono.

A dare maggiore supporto alla degustazione della pastiera, la Dolce e Salato proporrà un cocktail con infuso di limoni, preparato dagli allievi del corso formativo “Bartender” insieme al loro docente Roberto Onorati.

Grazie al primo portale italiano di registrazione ricette,  www.mysocialrecipe.comQuesta Ricetta è Mia”, la Chirico si occuperà della registrazione a nome di ciascun pasticcere.

SaveTheDate_1marzo

Comments