HomeNotizieFoodnews ed eventiSannio Wine Day 2018

Sannio Wine Day 2018

Sannio Wine Day

Il “Sannio Consorzio Tutela Vini”
in collaborazione con “Fondazione Italiana Sommelier”
lancia questa grande giornata di degustazione

Sannio Wine Day

     Un evento dedicato al territorio racchiuso tra le aree del massiccio del Matese ed il Taburno che si estende fino alle sponde fiume Calore.

     Occasione da non perdere, in cui ci saranno i maggiori produttori che fanno parte del Consorzio con le eccellenze delle loro produzioni: Falanghina del Sannio, Aglianico del Taburno, Sannio Coda di Volpe, Barbera e ancora Aglianico.

     Oggi l’intero settore è in una fase di rinnovamento, partendo da una trasformazione di un’area che storicamente era viticola ad un’area vinicola, che vede la nascita di nuovi imprenditori e nuove tecniche di conduzione agricola, nel segno di una rinnovata tradizione. Non a caso operano nella provincia strutture associative sotto forma di cooperative, che riuniscono insieme quasi duemilacinquecento viticoltori, realtà associative e produttive uniche a livello regionale e di importanza significativa per tutto il meridione. La vite quindi diventa il centro dell’identità culturale e sociale dell’intera comunità sannita.

Sannio Wine Day

     Il Banco di Assaggio permetterà di degustare una selezione di più di 34 etichette campane nelle sue espressioni più tipiche.

Seminario: Aglianico, il signore del Sud

     Un Seminario di degustazione che vede al centro della scena il vitigno Aglianico, nelle sue declinazioni del territorio: Taburno e Sannio.

     L’Aglianico è il vitigno a bacca nera più diffuso nel Sannio Beneventano. Identifica perfettamente la vitivinicoltura sannita, essendo da secoli coltivato nelle aree a maggiore vocazione della provincia, dove si è adattato in maniera perfetta ai diversi ambienti collinari. La coltivazione secolare del vitigno ha selezionato l’Aglianico biotipo Amaro, da cui si ottengono alcuni dei vini sanniti più affermati e prestigiosi, primo fra tutti l’Aglianico del Taburno prodotto in 13 comuni sanniti. Inoltre, lungo questo percorso di degustazione si spazierà nell’areale del Sannio e nelle sottozone Sant’Agata dei Goti, Solopaca e Guardiolo.

     A condurre la degustazione sarà un relatore di Fondazione Italiana Sommelier coadiuvato dai racconti di questa splendida realtà enologica con un rappresentante del Consorzio Tutela Vini del Sannio. In degustazione verranno serviti otto calici di etichette monovitigno provenienti da aree diverse di produzione, messe a confronto in una degustazione coperta. Un gioco d’espressione del territorio, che svelerà ai partecipanti, solo alla fine degli assaggi, le etichette protagoniste.

Per ulteriori informazioni sul banco d’assaggio
> Fondazione Italiana Sommelier

Sannio Consorzio Tutela Vini
Via Mario Vetrone
Benevento, BN 82100

Italy

Comments