HomeRicetteProfessionaliSpaghettoni freddi ai frutti di mare sulla granita di cozze.

Spaghettoni freddi ai frutti di mare sulla granita di cozze.

pasta-fredda

È arrivata l’estate. Il termometro in cucina segna temperature infernali.
Sudore e arsura.
Voglia di freddo.
Ghiaccio.
Tanto ghiaccio.

Ed eccola l’ispirazione.

Sbollentate i calamari tagliati a rondelline finissime e i gamberetti privati del carapace. Quindi immergeteli in acqua e ghiaccio.

Scoppiate in padella i frutti di mare separatamente.

Filtrate i loro umori.
Privateli delle valve.
Togliete dai fasolari la sacca che contiene sabbia.
Sciacquate bene le vongole.

Frullate una decina di cozze con un cucchiaino di olio evo aromatizzato all’aglio e vaniglia, qualche cubetto di ghiaccio e poca acqua di coltura dei molluschi.

Sistemate la purea ottenuta in un contenitore per alimenti in modo che formi uno strato basso.

Ponete in freezer e tenetelo per un paio di ore, ricordandovi di mescolare di tanto in tanto.
Unite i molluschi e i gamberi in una ciotola.
Condite con un pizzico di sale, e olio aromatizzato.

A parte tritate della mentuccia.
Cuocete gli spaghettoni in acqua bollente salata.
Scolateli e versateli un una capiente ciotola piena di acqua e ghiaccio.
Lasciate riposare per un paio di minuti, sino a quando gli spaghetti non si intirizziranno per il freddo.
Non lasciateli troppo perché se no vi si spezzeranno tutti.

A questo punto mescolateli ai frutti di mare, aggiungete un po’ di sale, una cucchiaiata di granita di cozze e mescolate ben bene.

Impiattamento

Sul fondo del piatto, stendete a specchio la granita di cozze rimasta. Collocate al centro un’ostrica appena aperta con la sua acquetta. Versate sopra gli spaghetti conditi. Spolverare con la menta tritata grossolanamente e una manciata di pepe nero macinato fresco.

Ingredienti a persona:

  • 80 gr. di spaghettoni di Gragnano
  • 15 cozze
  • 15 vongole
  • 6 rondelline di calamari
  • 6 gamberetti
  • 4 fasolari
  • 1 ostrica
  • olio aromatizzato all’aglio e vaniglia q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 5 foglioline di mentuccia

di Carlo M. Sichel
Ristorante Il Carato
Catania

Comments