Breaking news – Masseria Sardo l’azienda agricola con cucina sulla riva del Lago d’Averno

Lago d'Averno

Secondo greci e romani era la porta che conduceva agli inferi e deve il suo nome al fatto che i primi coloni dorici notarono che non vi vivevano uccelli a causa delle esalazioni mefitiche che vi provenivano.

Oggi il Lago d’Averno, formatosi in un cratere vulcanico tra Lucrino e Cuma è un incantevole posto dove rimanere incantati.

Qui le sorelle Barbati, Fabiana agricoltore e Gabriella Cuoca, oggi 6 giugno 2019 riapriranno al pubblico nella cornice della vecchia Masseria di famiglia sulle riposanti rive del lago.

Da stasera oltre ad aprire la cucina per gli ospiti, che siederanno sulla bella terrazza che da sul lago, aprirà a tutti gli effetti anche l’azienda agricola con la vendita dei propri prodotti.

L’azienda, ad eccezione di una quota “azzurra”, è tutta declinata al femminile, prima particolarità di questa nuova realtà che di sicuro promette molto bene sia per le belle idee in campo di Fabiana dove le coltivazioni sono tutte a carattere naturale sia in cucina dove la brava Gabriella promette viaggi sensoriali con una strettissima stagionalità e territorialità con accostamenti il più delle volte inediti e interessantissimi.

Noi di DI Testa e di Gola lo consigliamo vivamente come indirizzo.

Al momento è necessaria la prenotazione allo 081-18581814 e ricordarsi al cancello di citofonare a Masseria Sardo.

Comments are closed.