Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

A Palazzo Petrucci, il “Fresco Cilento” di Cristian Ricchiuti, vince  il contest Veggie Style – L’Altra Faccia del Panino

Si é svolta stasera a Palazzo Petrucci di Posillipo, nel cuore di Napoli, la finale del contest Veggie Style – L’Altra Faccia del Panino, il nuovo progetto ideato da 50 Top Italy e D’Amico.

 


L’iniziativa, è stata tesa a valorizzare i 
talenti creativi, attraverso una visione consapevole e sostenibile dellalimentazione e la realizzazione di un panino vegetariano che rendesse protagonista il Pomodoro Secco D’Amico con creatività e rispetto delle materie prime.
Tre giovani talenti under 35, hanno preparato e fatto degustare le loro creazioni ad
 una giuria di professionisti del settore.


A sfidarsi: Daniele Famà, Cristian Ricchiuti e Vittorio Zigarelli.

 

Panella Burger al pomodoro

Daniele Famà, ha presentato la “Panella burger al pomodoro” preparata con Panella di farina di ceci al pomodoro con ketchup di pomodoro rosso, confettura di cipolla giarratana, chips di carota. Di ispirazione prettamente siciliana, la panella di Famà, usa un pomodoro realizzato con ketchup di pomodoro secco, che prende spunto dall’astrattu, antica ricetta a base di pomodoro secco macinato e raffinato.

Fresco Cilento

 

 

Il panino di Cristian Ricchiuti, che rimanda già nel nome, “Fresco Cilento”, alla sua  provenienza, naasce dall’idea di voler trasferire un piatto leggero ed estivo in un panino che risulti gustoso, succulento e delicato al tempo stesso.

Come anguria, come un tonno

“Come anguria come un tonno”, invece, é il panino di Vittorio Zigarelli, chef del Panamar di Napoli, che gioca con consistenze diverse ed è una rivisitazione fresca e divertente del Panino Fuoritonno, presente in carta al Panamar.


Ad aggiudicarsi il contest, dopo un attento esame delle preparazioni, il panino di Cristian Ricchiuti, che oltre a ricevere il premio ufficiale, verrà coinvolto dall’azienda, per un anno, come 
Brand Ambassador, attraverso un’ attività in sinergia.



Condividi

Like

0

Ti potrebbe interessare

0
0

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Thanks for submitting your rating!
    Please give a rating.

    Thanks for submitting your comment!

    Commenti recenti

    Scelte dell'editore