Best Italian Beer 2022: i vincitori

Sono il il Birrificio Zago (Friuli), con la birra “American Ipa”, che si aggiudica la “Spiga d’ Oro”, il Birrificio di Legnano (Lombardia), con la birra “Teresa” che vince la “Spiga d’Argento”, e il Birrificio Hop Us Est! (Sardegna), con la birra “Alba” che vince la “Spiga di Bronzo”, a salire sul podio del Best Italian Beer 2022, il premio nazionale (edizione n.7) organizzato da FederBirra, che premia i migliori produttori artigianali del Belpaese. 

Le birre in concorso sono state suddivise in ben 63 categorie, dalle Saison alle Belgian Pale Ale, dalle Imperial Stout alle birre senza glutine, passando per tutte quelle prodotte con particolari materie prime (miele, castagne, zenzero, caffè, canapa e molte altre). La giuria ha stilato una classifica delle tre migliori birre per ciascuna categoria, assegnano i premi “Luppolo d’Oro”, “Luppolo d’Argento”,“Luppolo di Bronzo” più la Gran Menzione (introdotta per la prima volta lo scorso anno). Qui tutti i risultati.

Il 2022 ha visto anche la nascita di un nuovo premio, il Best Italian Breweries, che ha voluto dare un riconoscimento ai migliori birrifici italiani del 2022: al top il Birrificio di Legnano che ha vinto il “Tino d’Oro”, il Birrificio Ibeer che si è aggiudicato il “Tino d’Argento” e il Birrificio Acelum con il “Tino di Bronzo”.
Un risultato che conferma questo Premio come uno dei più importanti e ambiti a livello nazionale e che spinge FederBirra alla ricerca di nuovi strumenti per valorizzare le migliori produzioni nazionali in tema brassicolo.

Lascia un commento

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.