Birra Corona in crisi a causa del Coronavirus

Il marchio Corona in crisi per l’omonimia col virus che sta creando una psicosi generale difficilmente contenibile.

Il tutto è partito con un meme che più o meno giocosamente associava la birra al concetto di contagio.

Dal meme si è passati a teorie e complotti che hanno finito per condizionare i consumatori.

La Constellation Brands Inc, l’azienda che produce la birra messicana, ha perso l’8 per cento alla borsa di New York nell’arco della scorsa settimana.

A nulla è valsa una nota dell’azienda, nella quale si è tentato di spiegare che non c’è assolutamente nessun tipo legame tra le due cose.

Da un sondaggio realizzato da 5W Public Relations, emerge che il 38% dei bevitori americani ha dichiarato che riprenderà l’acuisto solo ad emergenza cessata.

Non c’è dubbio che la Corona soffra a causa del Coronavirus”, ha dichiarato Ronn Torossian, fondatore del 5WPR.

Secondo Torossian il 14 % degli intervistati consumatori abituali, ha ammesso di evitare di ordinare la bevanda per non essere malvisto.

Comments are closed.