BURGER BATTLE ITALIA 2020 – Tappa di Teverola

burger battle

La Burger Battle Italia giunge alla terza edizione. Obiettivo della manifestazione eleggere il Re del panino gourmet. Diverse tappe, con vari vincitori che si andranno a sfidare nella finalissima di Rimini.

Il 26 novembre si è svolta la tappa di Teverola (CE), nell’hangar deposito di MrFoody tra gli sponsor dell’iniziativa. Nove concorrenti, divisi in tre manche e una manche finale. Sette giudici che dovevano di volta in volta scegliere il panino preferito, senza dare votazioni.

Ogni concorrente si presentava con ricette che si trovano abitualmente nei propri pub:

burger battle

Le materie prime erano per la maggior parte offerte dagli sponsor e si doveva gareggiare con questa difficoltà ulteriore della non conoscenza dei prodotti.

Ma i vari concorrenti si sono disimpegnati senza patemi riuscendo a calibrare i sapori mantenendo il gusto originario, lo spirito dietro ogni panino.

burger battle

Ed è proprio questo che si chiedeva ai giurati, carpire l’essenza non la semplice bontà.

burger battle

Molte ricette si rifacevano alla tradizione campana, qualcuna a quella laziale come questo che aveva un “cuore” di carbonara di una golosità “piaciona” strozzata soltanto dalla cipolla che fa storcere il naso ai puristi. Puliva il morso, una logica d’utilizzo c’era.

C’erano le torzelle, la parmigiana!

burger battle

I panini erano per forza di cose divisi in 4, per arrivare a fine degustazione, ma che prendevano tutti gli elementi.

La quota rosa minima ma presente e “agguerrita” con Velia Torre dello storico pub napoletano Babette che supera agilmente la prima tornata col suo panino tutto cuore e sentimento (nella foto sopra).

burger battle

A trionfare in un’ultima performance davvero combattuta è Giacomo Delle Cave dello Sturgis a Brusciano (NA) col suo Pistacchioso.

burger battle

A dominare il pistacchio come da nome, seppur attutito dalla parmigiana di patate e dal latticino, si è distinto per un’identità netta e chiara. Un panino con un’anima. Meno estremo rispetto ai suoi concorrenti ma rispecchiava appieno lo spirito del suo compositore.

burger battle

Il vincitore, visibilmente commosso, accede alla finale nazionale dove dovrà presentare una nuova ricetta per tentare di diventare il Re degli hamburger gourmet.

Comments are closed.