Come creare il panino perfetto

breakfast

“Tutto il giorno fuori casa, a pranzo un panino e poi… non ci vedo più dalla fame”.

Ti ricordi questa pubblicità?

Nonostante siano passati molti anni, è una pubblicità ancora attuale per quelli, come te, che nella frenesia quotidiana vanno sempre di corsa e mangiano un panino qualsiasi, senza pensare agli abbinamenti.

Eppure esiste un modo per controllare più a lungo possibile la fame. Ho io la soluzione che può aiutarti: crea ogni giorno il panino perfetto per la tua salute e la tua linea.

Esiste il panino equilibrato, facile da preparare, basta seguire queste 3 semplici regole:

1-  preferisci il pane integrale al pane fatto con farina bianca raffinata;

2-  inserisci una proteina;

3-  aggiungi sempre le verdure.

L’integrale è la scelta migliore

Il pane integrale è la scelta migliore che si possa fare, perché la farina utilizzata permette un lento assorbimento dei carboidrati e degli zuccheri. Un buon pane con i semi (di sesamo, girasole, lino ecc.) ha un quadro nutrizionale più ricco di vitamine (soprattutto del gruppo B) e fibra rispetto al pane bianco classico fatto con farina raffinata. Inoltre, la fibra del pane integrale favorisce l’intestino durante la digestione, rallenta e modula la risposta glicemica e l’assorbimento degli zuccheri, evita l’accumulo dei grassi e del colesterolo “cattivo” LDL.

Le indispensabili proteine

Nel panino perfetto, le proteine sono indispensabili. Puoi scegliere sia una proteina animale (tonno, prosciutto, mozzarella, frittata ecc.) che vegetale (fagioli, ceci, tofu ecc.) in base ai tuoi gusti. La proteina tiene sotto controllo la risposta glicemica insulinemica e fornisce al tuo corpo gli amminoacidi essenziali. In più, dona sazietà e favorisce il mantenimento del giusto tono muscolare.

La verdura amica del benessere

Inserisci sempre una verdura nel tuo panino perfetto.

Scegli il prodotto di stagione che più ti piace fra insalata, pomodori, carote, rucola, zucchine o melanzane grigliate. La componente vegetale è amica del benessere perché aumenta e prolunga il senso di sazietà grazie al suo alto quantitativo di fibre. In più, nella verdura trovi un gran numero di vitamine e sali minerali, fondamentali per combattere il caldo.

Ecco quindi 3 idee di panini perfetti per la tua pausa pranzo:

1. pane di segale integrale con zucchine grigliate e salmone affumicato;
2. pane integrale con i semi di sesamo farcito con mozzarella e melanzane grigliate;
3. panino vegano a base di pane integrale di farro con rucola, tofu grigliato e avocado.

Domani mattina porta a lavoro con te uno di questi tre panini. Ottieni così un pranzo leggero che ti farà rimanere lucido e pieno di energie per il resto della giornata.

Inventa nuovi abbinamenti in base ai tuoi gusti, rispettando le tre semplici regole: PANE INTREGRALE – PROTEINA – VERDURA.

Io consiglio sempre ai miei pazienti di accompagnare il panino perfetto con un rinfrescante estratto od una squisita centrifuga a base sia di frutta che di ortaggi per fare incetta di antiossidanti.

Per maggiori informazioni visita il mio blog (QUI) e la mia pagina facebook (QUI).

nemi

Dietista, Nutrizionista, Specialista  in Scienze della Nutrizione Umana, Perfezionato in Fitoterapia. Docente al corso di Laurea in Dietistica e al Master di I e II Livello in Nutrizione dell’Università Cattolica di Roma (Policlinico Agostino Gemelli). Docente e Cultore della Materia in Endocrinologia e Nutrizione Umana presso Scienze Motorie, Università Cattolica Milano. Riceve presso lo studio medico di Roma, via di San Pancrazio 7A. Telefono: 06 96 70 18 88 – loretonemi@gmail.com – Sito webFacebook

Comments are closed.