Come creare un’insalatona piatto unico

L’insalata è un buon piatto che ci permette di rimanere in forma senza rinunciare al piacere della tavola soprattutto in estate.

Un piatto unico a base di vegetali, carboidrati e proteine, perfetto per il pasto principale.

Per creare l’insalata ideale dal punto di vista nutrizionale ti basta seguire 9 semplici consigli:

  1. Acquista consapevolmente. Segui la stagionalità dei prodotti e acquista a Km 0 possibilmente al contadino che già conosci e vive in campagna oppure presso il mercato rionale più vicino a te.
  2. Inizia dalla base: l’insalata. Fonte preziosa di sali minerali, a primavera scegli il songino, in estate deliziati con il lattughino e in inverno gusta la croccantezza del radicchio.
  3. Dai croccantezza al tuo mix con il finocchio, la carota o il sedano per raggiungere più in fretta il senso di sazietà grazie alla masticazione.
  4. Scegli in base ai colori: più l’insalata è colorata e meglio è! I colori naturali del tuo piatto corrispondono ai composti fitochimici antiossidanti presenti in natura negli alimenti.
  5. Non dimenticare le proteine. Dai gamberetti al petto di pollo grigliato, dall’uovo sodo al caprino, una proteina non può proprio mancare nel tuo piatto sano.
  6. Spazio alla frutta! Addolcisci il tuo piatto con un frutto di stagione come la mela con la buccia rossa ricca di quercetina, le noci fonti di omega 3 o i semi sesamo ricchi di vitamine del gruppo B. Alla frutta puoi preferire anche un altro tipo di carboidrato: alcune fette di pane integrale o qualche cracker senza sale aggiunto possono accompagnare la tua insalata.
  7. No al sale! Usa le erbe aromatiche come l’origano che dà un sapore ancora più deciso al tuo pasto.
  8. Condisci con olio extra vergine d’oliva, fonte di vitamina E e polifenoli.
  9. Usa l’aceto balsamico per facilitare la digestione.

Porta a lavoro la jar salad

Domani porta al lavoro la jar salad (insalata in barattolo) al posto del solito panino.

Come si prepara?

  • Prendi un barattolo di vetro vuoto;
  • Scegli gli alimenti che vuoi mangiare domani seguendo le 9 regole che ti ho scritto poco sopra;
  • Inserisci ora tutti i cibi che hai scelto partendo dagli ingredienti più pesanti e non assorbenti sul fondo del vaso, aggiungendo via via i più leggeri;
  • Realizza questi 5 strati senza mescolare gli ingredienti e mettendo sul fondo (quindi all’inizio della composizione) il condimento che più preferisci (olio, aceto balsamico, senape ecc.);
  • Avvita il coperchio del barattolo e conservalo in frigorifero per non più di 5 giorni;

Mangia l’insalata: quando sei pronto, svita il coperchio e scuoti l’insalata nel piatto.

L’azione di scuotere l’insalata è sufficiente a mescolare l’insalata con il condimento.

Et voilà… il tuo gustoso e sano pasto è pronto!

Per maggiori informazioni visita il mio blog (QUI) e la mia pagina facebook (QUI).

nemi

Dietista, Nutrizionista, Specialista  in Scienze della Nutrizione Umana, Perfezionato in Fitoterapia. Docente al corso di Laurea in Dietistica e al Master di I e II Livello in Nutrizione dell’Università Cattolica di Roma (Policlinico Agostino Gemelli). Docente e Cultore della Materia in Endocrinologia e Nutrizione Umana presso Scienze Motorie, Università Cattolica Milano. Riceve presso lo studio medico di Roma, via di San Pancrazio 7A. Telefono: 06 96 70 18 88 – loretonemi@gmail.com – Sito webFacebook

Comments are closed.