Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Compie 28 anni Jre, 5 nuovi ingressi tra giovani talenti chef

Prima Assemblea Generale Jre, l’associazione italiana dei giovani ristoratori, coi soci in presenza dopo ventiquattro lunghi mesi durante i quali il ritrovarsi è stato quasi esclusivamente in modalità digitale per l’emergenza sanitaria.

“Ritrovarsi era diventata ormai una priorità perché, sebbene la tecnologia sia stata un canale indispensabile ed estremamente prezioso, per noi condividere vuol dire anche vivere quella vicinanza, quel rapporto di confronto diretto che solo guardandosi negli occhi è possibile ottenere. – spiega Filippo Saporito, presidente Jre Italia – Se c’è una cosa che questa pandemia ci ha insegnato è che insieme si può fare tanto, da qui la collaborazione con altre realtà nell’ambito della ristorazione al fine di creare una rete salda capace di fare la differenza per tutelare il comparto ristorativo. Come JRE noi ci siamo e non ci fermiamo”.

A entrare a far parte della famiglia JRE Italia sono: Daniele Patti, Ristorante Lo Scudiero – Pesaro; Alessandro Bellingeri, Ristorante Acquarol – San Michele (BZ); Alessandro Tormolino, Sensi Restaurant – Amalfi (SA); Filippo Baroni, Ristorante Mater -Moggiona (AR); il giovanissimo Lorenzo di Bari – Ristorante Due Spade – Cernusco sul Naviglio (MI), che ha preso le redini del ristorante dopo la prematura scomparsa del padre Christian di Bari, Jre onorario e da sempre attivo all’interno dell’Associazione.

L’Assemblea Generale, 28/a edizione, è stata quindi l’occasione per parlare del progetto iniziato con #FareRete che vede collaborare Jre Italia, Apci, Adg e Chic, in merito ai lavori del Tavolo del governo a sostegno e tutela della ristorazione: #ObiettivoRistorazione è il fulcro di un confronto serrato con il Ministero delle Politiche Agricole e Forestali al fine di porre l’accento su temi urgenti per il settore e conseguenti richieste per la loro soluzione.

Da sempre JRE Italia è attenta all’ambito della formazione dei più giovani, attraverso la collaborazione con prestigiose Scuole Alberghiere Italiane. Proseguono quindi le lezioni targate JRE presso l’Istituto Alberghiero E. Maggia di Stresa e L’Istituto Pellegrino Artusi di Recoaro. La volontà è quella di dialogare con le nuove generazioni, trasmettere loro non solo sapere e tecnica, ma anche quella visione necessaria per strutturare e affrontare il mondo della ristorazione, sia esso di cucina o di sala.

Tra le novità FBO & JRE insieme per un progetto legato alla salute. Una iniziativa che unisce gli chef JRE Italia, portavoce dell’alta cucina italiana, con un gruppo di professionisti del mondo della ricerca. La volontà è quella di creare una “banca” di informazioni disponibili a livello digitale, denominata “FBO sempre con te”, per dare risposta ai malati oncologici, alle loro famiglie e agli addetti del settore alimentare. Saranno 24 gli chef JRE Italia coinvolti nella realizzazione di ricette, attentamente studiate secondo specifiche linee guida fornite da esperti nutrizionisti. Le ricette e i suggerimenti serviranno a mostrare come è possibile, senza particolari privazioni, avere una buona qualità di vita dal punto di vista nutrizionale, consigliando al contempo una serie di alimenti più adeguati al malato ma utili anche nella dieta giornaliera.

Fonte ANSA



Condividi

Like

0

Ti potrebbe interessare

0
0

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Thanks for submitting your rating!
    Please give a rating.

    Thanks for submitting your comment!

    Commenti recenti

    Scelte dell'editore