Cous Cous con pollo e verdure

blank

Il cous cous con pollo e verdure allo zafferano è un piatto ricco di profumi e di sapori, colorato ed invitante.

 

Ottimo da gustare come un sostanzioso piatto unico o come primo piatto, tiepido ma anche freddo. Si prepara in poche semplici mosse e si conserva fino a due giorni tenuto al fresco dentro un contenitore ermetico, questo lo rende perfetto per un picnic all’aria aperta o per una giornata al mare. Con il suo mix perfetto di sapori e profumi saprà conquistarvi fin dal primo assaggio.

Vediamo, quindi, insieme come prepararlo.

Ingredienti

  • 250 g di cous cous
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 peperone
  • 1 zucchina
  • 2 cipollotti
  • 150 g di mais
  • 2 carote
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • 250 g di petto di pollo
  • q.b di pepe
  • q.b di burro
  • q.b di sale

Preparazione

Per preparare il cous cous con pollo e verdure allo zafferano, come prima cosa mettete a scaldare in una pentola antiaderente l’acqua per il cous cous con un pizzico di sale grosso, per la quantità d’acqua attenetevi alle istruzioni nella scatola, in genere le proporzioni sono 1:1 (250 gr cous cous = 250 ml d’acqua). Quando l’acqua avrà quasi raggiunto il bollore spegnete la fiamma e versate il cous cous, mescolate appena e coprite con un coperchio. Tenete la pentola chiusa fino al momento in cui dovrete sgranarlo.

Ora potete passare a lavare e pulire tutte le verdure. Dovrete ridurle prima a strisce e infine a tocchetti piuttosto piccoli, più o meno tutti della stessa grandezza. Quando avrete finito tenetele da parte e dedicatevi al petto di pollo.

Tagliate il petto di pollo con un coltello affilato in modo da ottenere delle fettine non troppo sottili (almeno 1cm), ora tagliate le fettine in modo da ottenere delle strisce di carne della stessa larghezza, e tagliate ancora un volta trasversalmente per ottenere dei cubetti. In una casseruola antiaderente piuttosto capiente mettete a scaldare 3/4 cucchiai di olio EVO con uno spicchio d’aglio schiacciato, lasciate imbiondire l’aglio facendo attenzione a non bruciarlo.

Quando l’aglio sarà ben dorato prelevatelo e versate nella casseruola i cubetti di pollo, aggiungete un pizzico di sale e pepe e il cucchiaino di paprika dolce, fateli rosolare a fiamma vivace per una decina di minuti. Quando anche i cubetti saranno ben dorati prelevateli dalla casseruola lasciando nel fondo l’olio di cottura e teneteli da parte.

Ora versate nella stessa casseruola le verdure a tocchetti, salate, pepate e aggiungete il curry. Lasciate cucinare per 10 minuti a fiamma moderata aggiungendo un mestolino di acqua tiepida se le verdure dovessero asciugarsi troppo rapidamente. Trascorsi i 10 minuti aggiungete il mais sgocciolato (va benissimo il mais in scatola) e lasciate cucinare per altri 10 minuti. Qualche minuto prima del termine della cottura aggiungete i cubetti di pollo alle verdure, lasciate cucinare ancora un paio di minuti e spegnete.

Ora riprendete la pentola con il couscous, sgranatelo con cura usando una forchetta e rimettetelo sul fuoco a fiamma bassissima, aggiungete 2/3 noci di burro e continuate a mescolare e sgranare per un paio di minuti in modo che tutti i chicchi si separino perfettamente. A questo punto potete aggiungere lo zafferano sciolto in mezza tazzina di acqua tiepida, mescolate con cura sempre tenendo la fiamma bassissima. Spegnete la fiamma e aggiungete al cous cous il composto di pollo e verdure, mescolate delicatamente e infine versatelo su un piatto da portata. Servite il vostro couscous tiepido o anche freddo.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.