Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Ultime news

Estate: consigli per un’abbronzatura perfetta

Durante l’estate tutti sogniamo un’abbronzatura eccellente che ci colorisca il volto e ci tolga il pallore dell’inverno ormai alle spalle.

Come avere una pelle dorata?

Oltre al lettino e ai migliori solari, quello che conta è l’alimentazione giusta.

Comincia quindi dai cibi ricchi di riboflavina, betacarotene, vitamine Avitamina C e vitamina E.

Dove si trovano queste sostanze?

Nella frutta e nella verdura di colore giallo-arancione, come albicocche, carote e melone, e rosso, come il pomodoro con il licopene capace di neutralizzare la produzione di radicali liberi in risposta all’esposizione ai raggi UV, prevenendo l’invecchiamento cutaneo.

Anche sedano, lattuga e frutta secca a guscio donano luminosità all’incarnato.

Per saperne di più sull’alimentazione amica dell’abbronzatura, clicca qui.

Altri consigli:

  1. bevi tantissima acqua e fai tante docce

 

  1. con la crema solare usa la protezione alta waterproof

 

  1. non ti scottare sotto il sole e abbronzati gradualmente

 

  1. evita l’esposizione diretta al sole durante le ore centrali della giornata (da mezzogiorno alle 15)

 

  1. non esporti al sole se stai sotto antibiotici o assumi particolari medicinali che possono causare spiacevoli reazioni sulla tua pelle

 

Ricorda che i danni del sole possono avere conseguenze durature sulla pelle (rughe, macchie, calo di elasticità e, in casi più gravi, tumori alla pelle).

Fai attenzione a tutti quei campanelli d’allarme che la tua pelle può lanciarti, come possibili croste o noduli.

Leggi anche: I 5 benefici delle mandorle, pillole naturali di salute 

Evita assolutamente le lampade

Alcuni studi recenti hanno sottolineato come le lampade possano causare melanomi importanti.

Infine, ricorda che l’abbronzatura dipende dalla carnagione che hai. Anche in questo caso, molto fanno i geni e sei chiaro/a di pelle difficilmente potrai raggiungere l’abbronzatura di Carlo Conti!



Condividi

Like

0

Ti potrebbe interessare

0
0

    Leave a Reply

    Thanks for submitting your comment!

    Commenti recenti