Festa regionale della Mela friulana

blank

Degustazioni di menu di ricette tipiche a base di mela, dagli strudel alle frittelle, dal sidro ai sorbetti, ma anche attività ludiche ed eventi di carattere sportivo e culturale, con l’elezione di Miss Mela e Mr Melo, il Premio per la miglior Mela e il miglior miele del Friuli, musica, convegni e aperitivi.

E’ il programma della 51/a edizione della Festa regionale della Mela che animerà il centro di Pantianicco (Udine) dal 23 settembre al 2 ottobre. La manifestazione è stata illustrata oggi a Udine da Monica Zinutti, presidente della Pro Loco di Pantianicco, che organizza la kermesse con il sostegno di Regione, Promoturismo Fvg, Unione regionale delle Pro Loco e con il patrocinio del Comune.

Presente anche l’assessore regionale alle Risorse agroalimentari Stefano Zannier.

“Abbiamo voluto mantenere la formula originale – ha detto Zinutti – con solo alcune novità in campo musicale, perché questa formula ci ha portati a diventare un punto di riferimento per tecnici e appassionati del settore e anche per tutti i friulani che si apprestano ad accogliere l’autunno nel segno dei sapori autentici del territorio e dei prodotti agroalimentari tipici”.

Tra gli appuntamenti un convegno il 24 settembre, organizzato dall’Ersa, sul tema “Gestione delle acque reflue di lavaggio delle attrezzature per la distribuzione di prodotti fitosanitari e della miscela residua”. In programma anche laboratori didattico-esperienziali sulla trasformazione delle mela in sidro, succo e aceto, e sulla valutazione sensoriale della mela e dei succhi derivati.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.