Quattro pizzaioli per quattro eventi da non perdere

four pizza

FOUR PIZZA

    Quattro pizzaioli, Nino Pannella (Pizzeria Da Nino di Acerra), Pasquale Serra (Est-Ovest di Frattaminore), Michele Castaldo (Pizzeria O’ Gemell di Casalnuovo) ed Antonio Esposito (Pizzeria Lazzari Felici di San Giorgio a Cremano), uniti dalla passione per il loro mestiere e dalla voglia di dimostrare che la pizza “tradizionale” ha ancora molto da dire, dopo un fortuito incontro hanno deciso di organizzare una serie di incontri nelle loro rispettive pizzerie in cui ognuno possa dare sfogo al suo estro e alla sua creatività.

IMG_0048

     In ognuono dei quattro  saranno presentati 4 proposte: delle fritture, due pizze e un dolce, diversi per ogni serata.

Il primo incontro si è svolto il 25 gennaio scorso nella pizzeria “Da Nino” ad Acerra

     Ad aprire le danze è stato Antonio Esposito che ha presentato tre classiche fritture, ovvero arancino, crocchè ed una strepitosa frittatina.

     E’ seguita la marinara di Nino Pannella, con cui il giovanissimo pizzaiolo acerrano ha vinto il campionato mondiale di Las Vegas del 2016.

     A seguire la pizza con biete, “salsiccia di polmone”, mozzarella di bufala affumicata e crosta di Parmigiano Reggiano, di Pasquale Serra. Personalmente la sorpresa della serata, ricca di sapori e profumi intensi.

IMG_0077

     Per concludere la Montabianca di Michele Castaldo, il giovane figlio di Luigi, che ha presentato le sue famose “Montabianche”: delle piccole graffe che per l’occasione ha farcito con tre creme: una con ricotta e pera, una con crema e amarena, e un’altra con crema al tiramisù: morbide, profumate ed estremamente invitanti.

     Le proposte sono state accompagnate da una selezione di birre della Raderberger Gruppe Italia.

     Una bella serata che ha dimostrato la bravura di questi quattro giovani esponenti del mondo della pizza e che nei prossimi incontri di Four Pizza presenteranno altre belle sorprese.

[slideshow_deploy id=’18410′]

Comments are closed.