Il fuoco di Napoli dei Basilico Brothers – Non servono i documenti

Le pizze moderne sono sempre più caratterizzate da creme e riduzioni varie, che vanno ad esaltare impasti morbidi e particolarmente scioglievoli. Il rischio di tale via è quello di allontanarsi dall’essenza, di proporre dei sapori troppo distanti dal concetto di pizza intesa come pietanza popolare. I fratelli Luca e Luigi Basilico aiutati dal padre Antonio nella loro pizzeria a Caivano in provincia di Napoli, hanno sì intrapreso la strada cosiddetta “gourmet” ma senza perdere di vista quello che è il background partenopeo.

La pizza che ci ha colpito particolarmente è la “Fuoco di Napoli” con vellutata di friarielli, provola affumicata e soffritto piccante

Fuoco di Napoli

La base è cremosissima e non particolarmente amara, la provola molto buona ma dove esplode il morso è sul presentarsi dei pezzi di soffritto o zuppa forte. Ottima masticabilità che va a controbilanciare la morbidezza dell’impasto. Il fuoco della preparazione è contenuto dal latticino ed arginato dalla crema alla base. Un idillio perfetto. L’accento napoletano lo senti ad ogni morso non occorre mostrare i documenti.

A menu altre pizze davvero interessanti come la “a tutta mulignana” con le melanzane ‘ndorate e fritte, l’ “Irpina” con crema di porcini o la fritta aperta e al forno un’autentica bomba di gusto. Ma quest’abbinamento friarielli e quinto quarto è a dir poco imperdibile!

Basilico Brothers – Corso Umberto I – 80023 Caivano (NA) – Tel. 081 18361889

Coperti: circa 70 – Aperto:  pranzo e cena

Asporto: sì – Parcheggio: in strada

Facebook (QUI)

Instagram (QUI)

Comments are closed.