Un pane che si chiama "Bausak" ma …..

Una delle cose che mi ha fatto sentire meno la nostalgia di Napoli qui in Kazakistan è stata l’usanza di mettere a tavola i Bausak che non devono mai mancare.
Si tratta del loro pane e si sostanzia in una zeppoletta di pasta lievitata fritta identica alle “paste cresciute” che si vendono in tutte le friggitorie napoletane.
di Marilena Di Lorenzo
 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *