Iuppi: il primo gelato nato dalla fermentazione vegetale

blank

Nella giornata del 4 luglio 2022 presso BaLab (“contamination lab” dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro) si è svolto l’unboxing del primo prodotto di Celery srl, start-up nata nel 2019 a Polignano a Mare, attiva nel campo della nutrizione e specializzata nello sviluppo di soluzioni alimentari avanzate e innovative. A fare gli onori di casa il prof. Gianluigi De Gennaro, Presidente del Centro per l’Innovazione e la Creatività.

blank
Il team di Celery introdotto dal Prof. Gianluigi De Gennaro

Come riporta anche il comunicato stampa, i polignanesi Domenico Centrone, dottore di ricerca in ingegneria, e Vito Emanuele Carofiglio, dottore di ricerca in biologia, hanno brevettato, con il supporto del Prof. Carlo Giuseppe Rizzello, ordinario di microbiologia degli alimenti presso l’Università La Sapienza di Roma, un processo innovativo di fermentazione di matrici vegetali in grado di generare una bevanda fermentata senza glutine, senza soia, senza latte e lattosio ne zuccheri e grassi, idonea in più formati (liquido, polvere, cremoso) e per svariate declinazioni.

Nel gennaio del 2022 la start-up polignanese è riuscita a catturare l’attenzione di Siryo spa, una società venture capital che ha sostenuto il progetto attraverso un primo finanziamento pari a 2,5 milioni di euro, necessario allo sviluppo della tecnologia e della pipeline di prodotti.

E ieri è stato presentato il primo prodotto: IUPPI, un gelato artigianale. “Il gelato artigianale IUPPI è realizzato con una base vegetale fermentata di legumi e cereali che, grazie alla sua tecnologia esclusiva, dona nuova vita ai legumi garantendo al contempo maggiore digeribilità” raccontano i fondatori della start-up nel comunicato citato. Non solo: naturalmente privo di latte, lattosio, glutine, sostanze OGM, grassi idrogenati, proteine animali, coloranti, conservanti e aromi artificiali, il gelato IUPPI – plant based per vocazione – ha un profilo proteico completo, grazie all’elevato valore biologico simile al latte e alla presenza di tutti gli amminoacidi essenziali.

blank

Il gelato sarà disponibile in molteplici gusti, grazie all’aiuto della maestra gelatiera Taila Semerano, che come continua il comunicato, ha accettato di lavorare con un prodotto davvero unico. IUPPI, proprio per le sue caratteristiche, si propone come gelato “per tutti” perché riesce ad unire chiunque abbia la passione per un buon gelato: salutisti, allergici, intolleranti, vegani, curiosi e golosi. Noi di Radio Incontro abbiamo avuto il piacere di assaggiarlo in anteprima e… “IUPPI! E’ proprio buono!” Per tutti gli altri non resta che aspettare. Ma poco però, perché la prima gelateria “IUPPI per tutti” aprirà presto a Polignano a Mare in via Martiri di Dogali n. 62.

Tutti i dettagli sul sito www.celery.science.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.