La Pizza in pala di Antonio Polichetti

Siamo a Roccapiemonte, paesino in provincia di Salerno tra Castel San Giorgio e Nocera.

Qui in una suggestiva piazza si trova la pizzeria “La Pizza di Polichetti”, gestita dal giovane Antonio Polichetti, vero cultore degli impasti, che, da qualche anno, oltre alla pizza tradizionale, sta proponendo alla sua clientela anche due tipologie differenti di pizza, che gli permettono di sperimentare con gli ingredienti: ovvero la pizza nel ruoto e la pizza in pala.

E proprio di quest’ultima vi voglio parlare, visto che è stata proprio lei ad attirarmi a visitare Antonio.

Però più che di pizza, dovremmo parlare di “Pinsa”, una delle nuove forme di panificazione, originaria del Lazio, che sta attirando un numero sempre più frequente di clienti anche da noi in Campania,

La pinsa prevede una miscela di più farine, tipo 2, riso, soia, 0 e grano duro, che la rendono così, croccante e scioglievole allo stesso tempo.

Pinsa Conciata

Doppia cottura , elettrica e a gas, con due tempereture diverse in fase di precottura e asciugatura e condimento.

Il risultato è una pizza fragrante e gustosa, adatta a topping di alto livello che ne esaltano la struttura.

Struttura Pinsa in pala

Quella che ho provato io è la “Conciata” realizzata con base di provola, guanciale di maiale irpino (selezione Ciarcia), pomodoro secco di san Gerardo, scaglie di Conciato Romano (selezione Le Campestre) e basilico.

Un mix esplosivo di sapori e profumi, abbinati alla croccantezza della pinsa, che la rendono davvero appetibile, con la voglia di gustarla morso dopo morso.

Una specialità che vi consiglio di assagiare in compagnia, magari provando anche la pizza tradizionale, ugualmente di alto livello, in modo da provare una esperienza gastronomica completa.

Complimenti Antonio e alla prossima

Enrico Di Roberti

La Pizza di Polichetti

Via Calvanese 92

Roccapiemonte (Sa)

+39 081 323 1035

Aperto a cena – lunedì chiuso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *