La ricetta dei fichi secchi ricoperti di cioccolato

fichi

Tipico dell’area del Mezzogiorno italiano, il fico bianco è un frutto corposo che, oltre ad essere gustato dopo averlo privato della sua buccia a fine pasto, viene utilizzato, specie in Calabria, per realizzare deliziosi dolci natalizi dopo essere stato sottoposto ad un procedimento di essiccatura al sole durante la stagione estiva.

Anticamente, quando i contadini vivevano esclusivamente dei prodotti offerti dalla natura, i fichi secchi rappresentavano un prodotto particolarmente pregiato che si soleva consumare soltanto nelle grandi occasioni.

I fichi secchi vengono oggi impiegati principalmente nella farcitura di dolci, ma particolarmente gustosi e apprezzati sono anche i fichi secchi ricoperti di cioccolato che arricchiscono le tavole natalizie al momento del dessert.

Meglio utilizzare il cioccolato fondente piuttosto che quello al latte, per contrastare la dolcezza eccessiva dei fichi. Occhio a non esagerare, però, perché il fico è un frutto molto sostanzioso e calorico!

Di seguito, la ricetta, molto semplice, ma, soprattutto veloce.

blank

Per 6 persone

1 kg di fichi secchi bianchi

200 g di mandorle

300 g di cioccolato fondente

Iniziare la preparazione sciogliendo a bagno maria il cioccolato fondente per qualche minuto, incidere i fichi e inserire all’interno una mandorla per ciascuno di essi. Schiacciare bene con le mani le due estremità dei fichi e intingerli nel cioccolato fuso. Lasciare asciugare bene il cioccolato fondente disponendo i fichi su carta da forno, dopodiché conservarli in frigorifero per 20 minuti. Servire i fichi secchi al cioccolato a fine pasto come dessert.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.