Le migliori acque effervescenti secondo Altroconsumo

Nel suo ultimo test, Altroconsumo ha confrontato dodici bottiglie diverse di acque effervescenti , decretando il nome del vincitore. Soltanto una di queste ha superato a pieni voti, o quasi, il test, raggiungendo come valutazione il grado “Buona”. Nella “Media”, invece, tutte le altre bottiglie, con alcune insufficiente in fondo alla classifica. Avete la curiosità di conoscere più da vicino i migliori marchi di acqua effervescente naturale? Vi accontentiamo subito presentando la classifica completa dell’associazione Altroconsumo.

-Sangemini Effervescente Naturale – Voto 65 – Qualità Buona – Migliore del Test – Miglior Acquisto – 0,80 euro a bottiglia

-Uliveto Effervescente Naturale – Voto 59 – Qualità Media – 0,52 euro a bottiglia

-Lete Effervescente Naturale – Voto 58 – Qualità Media – 0,40 euro a bottiglia

-Grazia Effervescente Naturale – Voto 54 – Qualità Media – 0,31 euro a bottiglia

-Ferrarelle Effervescente Naturale – Voto 52 – Qualità Media – 0,41 euro a bottiglia

-Santagata Effervescente Naturale – Voto 51 – Qualità Media – 0,35 euro a bottiglia

-Sveva Evvervescente Naturale – Voto 51 – Qualità Media – 0,35 euro a bottiglia

-Gaudianello Effervescente Naturale – Voto 50 – Qualità Media – 0,39 euro a bottiglia

-Fonte Vivia Effervescente Naturale – Voto 49 – Qualità Bassa – 0,36 euro a bottiglia

-Cutulo Rionero Effervescente Naturale – Voto 48 – Qualità Bassa – 0,35 euro a bottiglia

-Acqua di Nepi Effervescente Naturale – Voto 45 – Qualità Bassa – 0,50 euro a bottiglia

-Egeria Effervescente Naturale – Voto 40 – Qualità Bassa – 0,41 euro a bottiglia.

Primo posto tra le acque effervescenti all’acqua Sangemini Effervescente Naturale, l’unica a totalizzare 65 punti, punteggio che le permette di beneficiare dell’etichetta Qualità Buona di Altroconsumo. Non solo è la migliore del test e il miglior acquisto secondo il test, ma è anche l’acqua più cara, dato che il prezzo medio a bottiglia è pari a 0,80 euro. Di fatto, il doppio rispetto alla concorrenza.

L’acqua Sangemini sgorga alle pendici dei Monti Martani, in una delle valli più spettacolari dell’Umbria. Prima di essere imbottigliata, il percorso dell’acqua dura circa trent’anni, durante i quali si arricchisce di tutta una serie di sostanze in grado di aumentare il benessere delle persone, come magnesio, potassio, fluoro e bicarbonati.

Al secondo posto c’è l’acqua Uliveto, la seconda più cara del lotto, e con un voto di poco inferiore a 60. Il punteggio condanna Uliveto al secondo posto alle spalle di Sangemini ma davanti a Lete Effervescente Naturale, che occupa la terza posizione. L’acqua Lete sgorga dalla sorgente di Pratella, comune della provincia di Caserta.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.