Le proprietà delle more di gelso: tanti antiossidanti e non solo

blank

Oggi vi parlerò di un frutto davvero speciale, nasce in aperta campagna, ha un gusto delicato ma è ricco di proprietà benefiche. Sto parlando delle more di gelso.

Le hai mai assaggiate? Le conosci?

Se ti interessa saperne di più ti consiglio la lettura di questo articolo.

Iniziamo…

Qual è la proprietà più interessante delle more di gelso?

Senza dubbio la proprietà più interessante sta tutta nei suoi antiossidanti.

Gli antiossidanti proteggono le cellule e l’organismo da invecchiamento, tumori, malattie neurodegenerative, infiammazione, diabete e infezioni, come ho spiegato anche qui.

Inoltre, le more di gelso sono fonte di resveratrolo. Noto grazie soprattutto all’uva, il resveratrolo è una delle fitoalessine prodotte dalle piante in difesa da agenti patogeni quali batteri o funghi ed è un alleato della salute del cuore.

Nelle more di gelso si trova anche la zeaxantina che proteggere la retina degli occhi.

Il ferro è importante per i globuli rossi, il potassio per il cuore e il manganese per le difese antiossidanti.

Infine, le vitamine del gruppo B presenti nelle more di gelso favoriscono il buon funzionamento del metabolismo.

 

Leggi anche: La dieta giusta per il cuore 

 

Le more di gelso contro le malattie croniche 

Secondo un importante ricerca scientifica che trovi qui, i polifenoli e le antocianine presenti nelle more di gelso favoriscono un effetto antinfiammatorio contro diverse condizioni croniche, come malattie cardiachediabete e cancro.

 

Un altro importante studio scientifico (lo trovi qui) dimostra che i gelsi e gli estratti di gelso possono ridurre il grasso in eccesso e abbassare i livelli di colesterolo. Possono anche migliorare il rapporto tra colesterolo LDL (cattivo) e HDL (buono).

 

More di gelso: le combinazioni perfette per la tua dieta 

Prova le more di gelso in insalata: lattuga canasta, carote, melissa, albicocche, foglie di finocchietto e fagiolini con olio aromatizzato al rosmarino.

 

Chi ne trae maggiore beneficio?

Una mora di gelso ha pochissime calorie (circa 43 per 100 g) per questo motivo è un frutto ideale come merenda spezzafame.

Io le mangio essiccate.

Grazie all’azione vasoprotettrice, io le consiglio  a chi soffre di pressione alta e deve stare attento alla salute del proprio cuore.

 

Come sceglierle? Dove trovarle?

Dai mercati rionali ai supermercati, le more di gelso si trovano facilmente fra giugno e luglio ma attenzione al prezzo. Inoltre, consiglio di guardare bene che i frutti non presentino ammaccature e che il colore sia di un bel nero o rosso acceso. Sul mercato esistono anche i gelsi bianchi.

 

Meglio l bio?

Certamente! Un prodotto biologico è sempre sinonimo di freschezza e genuinità.

 

Tante idee su come usare le more di gelso 

Con la mora di gelso puoi creare delle insalate colorate mettendo assieme la lattuga, le carote, i pomodori. Insomma, puoi dare spazio alla tua fantasia per piatti estivi colorati e gustosi.

Prova anche il sorbetto al gelso nero. Basta avere 650 g more di gelso nere (intere), 90 g acqua, 90 g zucchero e qualche cucchiaio di succo di limone. Prepara uno sciroppo di acqua e zucchero e fallo bollire fino al suo scioglimento. Una volta sciolto fallo raffreddare e metti il composto nel frigo.

Nel frattempo prepara le more, frullale e poi passale ad un setaccio a maglie medie per togliere i piccoli semini.

Una volta ricavato questo succo lascialo in freezer per circa un’ora. Una volta freddi entrambi gli ingredienti, uniscili e aggiungi qualche goccia di limone.

Inizia a digitare per vedere i post che stai cercando.